Bologna / Ancona / Ascoli / Cesena / Civitanova Marche / Fano / Fermo / Ferrara / Forli / Imola / Macerata / Modena / Pesaro / Ravenna / Reggio Emilia / Rimini / Rovigo

Quattro coppie insospettabili nel film hard girato a Riccione

Attori per caso

Casalinghe, baristi, camerieri e operai tra i protagonisti

 

di Manuel Spadazzi

Sesso in un film hard (Foto Prisma)
Sesso in un film hard (Foto Prisma)

Riccione (Rimini), 26 luglio 2012 - Lui, lei e gli altri. Impegnati in performanceamorose che, assicurano i produttori, "non hanno nulla da invidiare a quelle degli attori hard professionisti". Solo che a recitare (per così dire) ne Le porno peccatrici di Riccione e Cattolica, il nuovo film a luci rosse diretto da Lucrezia F e presto in vendita nelle edicole, sono tutte coppie dalla vita normale, che di mestiere fanno tutt’altro. C’è la casalinga neanche tanto disperata.

C’è l’istruttrice di fitness con il fisico mozzafiato, e poi l’imprenditore, l’operaio. Persone comuni, che in comune hanno la passione per l’hard e gli scambi di coppia. “Quando abbiamo chiesto di recitare per noi — spiega Marco Galimberti, uno dei produttori — dopo qualche resistenza hanno deciso di accettare. Naturalmente tutti compaiono nel film con la mascherina sugli occhi, e senza segni particolari che li rendano riconoscibili. Sono tutti del Riminese, ci tengono alla loro privacy”.

Quattro le coppie che hanno girato il film, le cui riprese sono finite qualche giorno fa. La prima ad apparire ne Le porno peccatrici è una coppia di Cattolica: lei ha 33 anni e fa la cameriera, lui ha un anno in più ed è un commerciante. Nella seconda scena ecco invece una coppia di Riccione (dove è stata girata gran parte della pellicola). Due persone normalissime, anche loro: lei 35enne istruttrice di fitness in una palestra, lui - che ha la stessa età - fa il barista. Nel film recitano anche altre due coppie: una di Misano, formata da una casalinga e da un operaio (rispettivamente di 31 e 34 anni), e l’altra di Igea Marina, con marito e moglie (di 36 anni) che hanno un’impresa tutta loro. Quasi tutte le coppie sono sposate e hanno figli, tranne una. Tutte frequentano club e locali riservati agli scambisti.

E’ proprio negli ambienti degli scambisti che le quattro coppie sono state arruolate per la nuova pellicola di Lucrezia F. “I nostri film si distinguono per la partecipazione di attori non professionisti — sottolinea ancora Galimberti — Questo è, per noi, motivo d’orgoglio, e crea molta curiosità anche tra il pubblico. Il titolo dice già tutto. C’è chi acquista il dvd solo per cercare di riconoscere i nostri attori”.

Difficile, ma non impossibile per chi ha già incontrato le quattro coppie in qualche club per scambisti. Per scoprirlo, basterà andare nelle edicole la settimana prossima, e cercare una copia de Le porno peccatrici di Riccione e Cattolica. Hai visto mai che la vicina di casa si riveli la nuova icona dell’hard.


di Manuel Spadazzi

Condividi l'articolo
comments powered by Disqus
Trova aziende e professionisti
Powered by ProntoImprese

  • Notizie Locali
  • il Resto del Carlino:
  • La Nazione
  • Il Giorno
  • Blog
Copyright © 2013 MONRIF NET S.r.l. - Dati societari - P.Iva 12741650159, a company of MONRIF GROUP