Rimini, 14 gennaio 2018 - Una festa per Federico Fellini, con chi Fellini l’ha interpretato. Fra gli attori e registi che saranno presenti il 20 gennaio all’attesa inaugurazione del restaurato cinema Fulgor ci sarà infatti anche Sergio Rubini. L’attore, giovanissimo - non aveva ancora compiuto trent’anni - venne scelto da Fellini per interpretare un giovane Federico al suo arrivo a Cinecittà, nel celebre film autobiografico Intervista del 1987.

All’inizio Fellini era un po’ scettico, ma poi decise di affidare a lui il ruolo di sé stesso da giovane. E sono ancora famose le parole con cui, all’epoca, il regista riminese accolse l’attore: "Complimenti signor Rubini: lei, all’opposto della maggioranza degli attori, somiglia alle sue fotografie".

FULGOR GENTILONI_24807610_182109

Per Rubini, che aveva debuttato al cinema solo due anni prima, nel 1985, quello fu il vero battesimo sul grande schermo. E gli portò decisamente fortuna. "Il mio incontro con Fellini? Immagino sia stato un po’ come per Bernadette quando gli è apparsa la Madonna a Lourdes... E’ un incontro che ha segnato completamente la mia vita", ha ricordato lo stesso Rubini anche di recente, in occasione di uno spettacolo portato in scena a San Marino. uno spettacolo a San solo qualche mese fa. "Ciò che in realtà ricordo di quell’incontro è più il risvolto umano, anche perchè io ero veramente un ragazzino e Fellini con me non aveva voglia di parlare di cinema. Preferiva dirmi come dovevo guidare, come mi dovevo svegliare la mattina, i giornali che dovevo leggere. Si parlava molto poco di cinema".

Rubini è uno degli ospiti confermati della grande festa del 20 gennaio, giorno in cui Fellini avrebbe compiuto 98 anni. Ma le celebrazioni inizieranno già dalla sera prima, con la ‘notte bianca’ in piazzetta San Martino e l’apertura del Fulgor a mezzanotte. Il 20 ci sarà il taglio del nastro insieme al ministro Franceschini, Sergio Zavoli, Rubini e tanti altri ospiti. E al pomeriggio il Fulgor verrà aperto a tutti per le visite guidate. Da lunedì (e fino a mercoledì) si potranno ritirare i coupon per le visite presso il cinema Settebello.

New York Times: Emilia Romagna tra i 50 luoghi da visitare nel 2018