Notizie Rovigo
 TV   FOTO E VIDEO BLOG SERVIZI LAVORO ANNUNCI CASA
IL CASO

"La squadra di calcio
l'ha cacciata perché lesbica"

La poliziotta di 38 anni che aveva denunciato di essere stata discriminata sul lavoro sarebbe stata allontanata anche dal team che allenava, a causa del suo orientamento sessuale. A renderlo noto è l'associazione GayLib

Dimensione testo Testo molto piccolo Testo piccolo Testo normale Testo grande Testo molto grande

Rovigo, 6 ottobre 2008 - L'avrebbero allontanata dalla squadra di calcio di Lendinara che allenava a causa del suo orientamento sessuale. La denuncia arriva da GayLib (associazione di gay e lesbiche di centrodestra), alla quale è iscritta Luana Zanaga, la rodigina di 38 anni coinvolta nella vicenda. La donna, una poliziotta in servizio a Padova, aveva reso nota la sua situazione di disagio nei giorni scorsi, dopo aver dichiarato di essere stata discriminata anche sul luogo di lavoro.  

''E' un atto di omofobia e di razzismo intollerabile che getta discredito sui vertici della squadra sportiva", commenta il presidente di GayLib Enrico Oliari. Luana Zanaga ha raccontato che venerdì notte all'una e mezza un dirigente della società sportiva dilettantistica di Lendinara le ha inviato un sms comunicandole che non poteva più allenare le ragazze ''perchè gay'' e che la società avrebbe dovuto mantenere l'immagine di una squadra ''onesta e pulita''.

 
''Quindi
se io sono gay sono disonesta? - commenta con amarezza la poliziotta-allenatrice - Le giocatrici sapevano della mia omosessualità, ma nessuno può affermare di aver subito molestie o attenzioni da parte mia. Anzi, in queste ore sto ricevendo la solidarietà delle calciatrici, a testimonianza dell'onestà del mio impegno e di come l'intolleranza sia radicata solo nei vertici della società, dalla quale comunque non ho ricevuto nessuna comunicazione ufficiale''.

Intanto, il responsabile di GayLib del Veneto Alberto Ruggin chiede l'intervento del governatore Giancarlo Galan: ''Bisogna estirpare dalla nostra regione il razzismo e l'omofobia, affinchè casi come quello di Luana non abbiano a ripetersi''.

  • 07/10/2008 18:46
    Gustavo
    Ma la Questura di Rovigo non è mica quella dove sono stati denunciati ben 39 poliziotti colti a dormire durante il servizio notturno? Maroni, pensaci tu. E Lei, cara signora 38enne, tenga duro e non si faccia prendere dalle isterie della signorina carabiniera che disubbidisce agli ordini e va da Santoro a sputtanara secoli di storia di fedeltà e di ubbidienza. Tenga duro. Ma con stile. Lei ha la mia solidarietà. Gustavo Gesualdo Varese
  • Sono presenti 1 commenti
 

LA FOTO DEL GIORNO

negozio

Negozi aperti la domenica

Grande successo per l'iniziativa che ha tenuto aperte le porte dei negozi del centro. Nel pomeriggio parcheggi pieni e strade gremite di gente

Pancia da birra

DAL WEB

Questo pazzo
pazzo mondo

Curiosità dalla Rete

e non solo

a cura di Matteo Leonelli