Badia, 20 aprile 2017 - Tutto pronto per la sagra degli aquiloni che taglia la 57ª edizione. La manifestazione va in scena il 25 aprile lungo gli argini del fiume Adige, a Sperone Bova (Badia). Quest’anno da organizzarla è la nuova Pro loco presieduta da Giuseppe Romani.

Martedi 25 ci saranno le iscrizioni con punzonatura delle ‘volande’ dalle 10 e fino alle 14,30. Per ogni aquilone punzonato possono iscriversi due persone. La quota di partecipazione è di 3 euro per ogni concorrente. Tutti gli iscritti parteciperanno all’estrazione di un ricco montepremi che comprende biciclette, telefonini e giochi. I trofei verranno assegnati ai primi classificati in base all’altitudine, alla forma o alla soluzione tecnica ed artistica. Sarà anche premiata l’associazione che iscriverà il maggior numero di persone, e tra i concorrenti, il più giovane, quello più anziano e quello arrivato da più lontano.

Quest’anno la novità è la presenza dell’osteria della Pro loco che prepara piatti caldi, panini, bevande.

Per informazione rivolgersi alla Pro loco o telefonare 0425/590696. Tra gli ideatori e promotori dell’evento nato negli anni Cinquanta Giovanni Beggio, il ragioniere Gino Stefani, Guido Mora, Arturo Tassoncini (Arturin il barbiere).