Rovigo, 18 marzo 2017 - Il Fai, Fondo Ambiente Italiano, celebra il prossimo fine settimana - sabato 25 e domenica 26 marzo - la 25esima edizione della ‘Giornata Fai di Primavera’.  Le giornate del Fai sono diventate ormai appuntamento atteso e partecipato da migliaia e migliaia di persone. Anche la provincia di Rovigo è oggetto delle attenzioni del Fondo ed entra a pieno titolo nella lunga lista di appuntamenti nazionali grazie agli eventi organizzati nel territorio del capoluogo. 

Si potranno visitare l'ex ospedale psichiatrico provinciale in via Chiarugi, 135 e l'ex zuccherificio in viale Porta Adige, 45.

Chiuso nel 1997, l'ex ospedale psichiatrico fu progettato nel 1906 ma non fu aperto fino al 1930. La planimetria è organizzata secondo una schema a ferro di cavallo, per consentire il controllo visivo dei padiglioni. Alcuni pazienti hanno dipinto alcuni interni con affreschi e graffiti. Bello il parco, caratterizzato da alberi secolari.. Nel corso delle due giornate saranno proposte letture tematiche. Orari di sabato 25: 14 - 17.30. Ultima visita ore 16.30. Orari di domenica 26: 10 - 13 / 14.30 - 17.30. Ultime visite ore 12.30 e 16.30.

L'ex zuccherificio risale agli inizi del '900 grazie alla Società Italiana per l'industria dello zucchero e rimase operativo fino al 1978. L'edificio è in mattoni con finiture all'esterno a faccia a vista. Nel 1991 si costituì Cen.Ser. SpA. I progetti di recupero hanno sottolineato la qualità dell'esistente. Alcuni edifici, oggi, sono sede dei Centri Universitario, Congressi, Fieristico e sede di laboratori e aziende scientifici. Orari di sabato 25: 14 - 17.30. Ultima visita ore 16.30. Orari di domenica 26: 10 - 13 / 14.30 - 17.30. Ultime visite ore 12.30 e 16.30.