Lendinara (Rovigo), 5 luglio 2017 - A Lendinara c’è un teppista che da giorni taglia le gomme alle auto parcheggiate. I casi segnalati ormai sono una decina. I luoghi dove ha colpito sono via Varliero, via Lorenzo Fava, piazzetta Alberto Mario, riviera Mazzini e il parcheggio della Base. I proprietari delle auto danneggiate si sono già attivati con le forze dell’ordine, pare che sia anche già stato individuato il colpevole. È molto probabile che le forze dell’ordine stiano solamente attenendo che agisca ancora per coglierlo in flagranza e arrestarlo.

Francesca Zeggio, componente della giunta del sindaco Luigi Viaro, commenta così la situazione: «Spero che la gente non si faccia giustizia da sola. Mi fa piacere che le forze dell’ordine stiano lavorando e confidiamo tutti nell’efficacia del loro operato. Se qualcuno vede chi sta tagliando le gomme delle auto sarebbe il caso che lo segnalasse immediatamente. Probabilmente si tratta di una persona con qualche problema psicologico. Azioni del genere possono spiegarsi solamente così. Invece di scrivere nei social network sarebbe meglio che i cittadini scegliessero altre strade. Non è nemmeno il caso di creare un allarme esagerato. Certo ormai i casi segnalati sono diversi quindi c’è da augurarsi che il colpevole venga trovato alla svelta».

In un primo momento il sospettato era un uomo che aveva già compiuto gesti vandalici in passato, anche se di poco conto. Ma con l’andare dei giorni sembra fugato ogni dubbio. Non si tratta di lui ma di un’altra persona che risponde ad un identikit ben preciso.