Rovigo, 9 giugno 2017 – Mancano poche ore alle elezioni comunali 2017. Nella provincia di Rovigo si recheranno alle urne i cittadini di sei Comuni: Badia Polesine, Fratta Polesine, Giacciano con Baruchella, Lusia, Porto Viro e Taglio di Po. L’appuntamento è per domenica 11 giugno, quando i seggi saranno aperti dalle 7 alle 23.

Sono chiamati a votare i maggiorenni residenti nei Comuni dove si rinnovano Amministrazioni e Consigli comunali. Per esercitare il diritto di voto bisognerà presentarsi al proprio seggio, indicato sulla tessera elettorale, ed esibire un documento d’identità valido; oltre, ovviamente, alla tessera elettorale. Nel caso la si fosse smarrita o esaurita, occorre richiedere una copia all’ufficio elettorale comunale, che sarà aperto venerdì 9 giugno e sabato 10 dalle 9 alle 18, mentre domenica 11 giugno osserverà gli orari dei seggi: dalle 7 alle 23.

Tutti i Comuni nei quali si vota nel Polesine hanno una popolazione inferiore ai 15mila abitanti, quindi il sistema elettorale è molto semplice. È possibile tracciare un segno sul nome del candidato sindaco prescelto, sul simbolo di una lista, oppure sia sul candidato sindaco sia sulla lista: in ogni caso il voto sarà attribuito al candidato sindaco e alla lista che lo sostiene. Risulterà vincitore il candidato sindaco che avrà conquistato più consensi (maggioranza semplice); alla sua lista andranno i 2/3 dei seggi in Consiglio comunale. Un’eccezione è prevista nel caso in cui due candidati ottengano lo stesso numero di voti: si va al ballottaggio, in programma domenica 25 giugno.

Per esprimere la propria preferenza riguardo ai candidati consiglieri, basterà scrivere il cognome di uno di essi nell’apposito spazio presente sulla scheda elettorale. I nomi dei candidati alle cariche di sindaco e consigliere comunale dei Comuni in cui si vota sono consultabili cliccando su questo link.