Rovigo, 19 ottobre 2017 - Domenica 22 ottobre in Veneto si svolgerà il referendum regionale consultivo sull’autonomia, dalle 7 alle 23, in 4.739 sezioni (di cui 47 ospedaliere), per un corpo elettorale che, a oggi risulta essere di 4.068.577 elettori veneti. Ricompresi in questo numero ci sono anche oltre 330 milaelettori residenti all’estero, i quali possono esercitare il diritto di voto solo recandosi personalmente al seggio.

L’ufficio elettorale informa che per esercitare il diritto di voto è sufficiente presentarsi al seggio muniti di idoneo documento di riconoscimento; il seggio presso il quale ci si deve recare è quello riportato nella tessera elettorale; qualora l’elettore non sia in possesso della tessera elettorale è possibile rivolgersi all’Ufficio elettorale del proprio Comune, anche durante le giornate di sabato 21 e domenica 22 ottobre, per ottenere la comunicazione della sezione elettorale di appartenenza presso cui votare e del relativo indirizzo.

È disponibile il portale www.referendum.regione.veneto.it, contenente la normativa, le informazioni, istruzioni e scadenze per il voto, rivolto sia ai Comuni che ai cittadini. Il Consiglio regionale, sulla base di un accordo tra lo stesso e la Giunta, ha invece predisposto, attraverso l’Osservatorio elettorale, un sistema per l’elaborazione e la pubblicazione dei dati della consultazione in tempo reale, che sarà attivo dal prossimo 20 ottobre e accessibile attraverso la homepage del sito www.consiglioveneto.it.