Il Natale al Teatro Testoni Ragazzi di Bologna è all'insegna dell'avventura con “Sandokan”, in debutto il 22 dicembre alle 21.00. Un spettacolo per bambini da 6 a 10 anni presentato in ulteriori cinque repliche a gennaio (sabato 6 ore 11.00 e 16.30; venerdì 12 alle 21.00; domenica 14 alle 11.00 e 16.30 ).

Inoltre, durante le vacanze scolastiche, le tigri di Mompracem aspettano le famiglie per “Un Natale di Pirati”, per bambini da 4 anni. Cosa succede quando Lady Marianna convince le Tigri della Malesia a festeggiare il Natale? Uno spettacolo-narrazione in scena giovedì 28 e venerdì 29 dicembre alle 17.30, con due ulteriori repliche giovedì 4 e venerdì 5 gennaio, sempre alle 17.30

L’omaggio al ciclo indo-malese si conclude con “Emilio Salgari. Capitano della Scapigliatura”, una conversazione di approfondimento con Antonio Faeti, già Professore Ordinario di Letteratura per l’infanzia, Università di Bologna. L’appuntamento per insegnanti e adulti è venerdì 19 gennaio alle 17.30.

A gennaio sono tanti gli spettacoli anche per i più piccoli. Subito dopo l’Epifania torna al Testoni RagazziUna storia sottosopra”, per bambini e bambine da 1 a 4 anni (domenica 7 gennaio, ore 10.30 e 17.00). Nel weekend successivo è in scenaHo un punto fra le mani”, un omaggio di Tam Teatromusica al genio pittorico di Kandinsky pensato per chi ha dai 2 ai 5 anni (sabato 13 gennaio ore 16.30 e domenica 14 gennaio ore 10.30). Anche per il pubblico della primissima infanzia non mancano i debutti con Crikecrak”, il nuovo spettacolo di Roberto e Valeria Frabetti sul tema della paura (sabato 20 gennaio ore 16.30, domenica 17 gennaio ore 10.30).

Chiudono la programmazione di gennaio tre compagnie ospiti. Un abito-paesaggio su cui si muovono i personaggi è il protagonista del Rosso Cappuccettodel Teatro delle Briciole (domenica 21 gennaio ore 16.30), visionaria versione della fiaba per eccellenza per bambini da 4 a 8 anni.

Giovedì 25 gennaio alle ore 21, in occasione della Giornata della Memoria, il Teatro Testoni Ragazzi propone “La Battaglia dei pedali” de La Piccionaia, per bambini a partire dagli 11 anni. Un titolo per ricordare una parte tragica e recente della nostra storia attraverso la figura di Gino Bartali, riconosciuto come "Giusto tra le Nazioni” per il suo impegno come corriere durante l'occupazione tedesca. Tre giovani attori raccontano in modo ironico, poetico e commovente i sogni e le imprese di "Ginettaccio" che incantò l'Italia con la sua bicicletta e le sue meravigliose imprese. Una vita, fin da bambino, disseminata da salite, scelte difficili e vittorie conquistate con grande fatica, vissuta attraversando guerra e pericoli. Rischiando la propria vita in nome dell’umanità. La vita di un uomo che visse controvento, tenendo segrete fino alla morte le sue imprese più grandi; un invito alla fatica e al coraggio per le nuove generazioni.

Informazioni sugli spettacoli, gli appuntamenti gratuiti e l’attività laboratoriale sono disponibili su www.testoniragazzi.it.