L'amichevole dell'Anconitana a Offagna
L'amichevole dell'Anconitana a Offagna

Offagna, 28 luglio 2019 - Chi ben comincia è a metà dell’opera, diceva il proverbio. Per carità, l’impegno di ieri era solo un galoppo in famiglia contro la Juniores di Belardinelli (battuta 8-0 in una gara di due tempi da 25’), ma si è visto già qualcosa di interessante nella nuova Anconitana di Davide Ciampelli. Un 4-3-3 molto offensivo, con buon equilibrio tra i reparti e soprattutto ottime indicazioni dai giocatori chiave del progetto, come il playmaker Bruna o l’esterno Mansour, entrambi in gol. Senza dimenticare Alex Ambrosini, in un ruolo non proprio congeniale alle sue caratteristiche, ma già a segno.

Cosa vitale per un attaccante. Da segnalare anche una rete spettacolare realizzata da Costantino in rovesciata, che ha strappato applausi a scena aperta alla cinquantina di presenti al Vianello di Offagna, tra cui il patron biancorosso Stefano Marconi. Ciampelli ha schierato la squadra cosiddetta «titolare» con tre under ed ha inserito nel tridente offensivo Giambuzzi e Mansour ai lati di Ambrosini, impiegando Zaldua (che ha timbrato il cartellino dopo pochi secondi dal suo ingresso) nella ripresa al posto dell’ex Forlì. Che sia un’indicazione in vista del campionato? Indisponibili Visciano e Bartoloni, alle prese con problemi fisici: entrambi dovrebbero tornare a disposizione già domani, quando riprenderà la preparazione sempre sul sintetico di Offagna dopo il riposo odierno.

Prossimo appuntamento mercoledì alle ore 17:30 al Tubaldi contro la Recanatese. Primo test veramente impegnativo per la Ciampelli band, che mostrerà il livello raggiunto dai biancorossi dopo 10 giorni di allenamento. Questa le formazioni schierate da Ciampelli. Primo tempo: Battistini; Pierdomenico, Mercurio, Borghetti, Micucci; Baciu Alexander, Bruna, Costantino; Giambuzzi, Ambrosini, Mansour. Secondo tempo: Montuoso; Rauber, Marino, Trombetta, Terranova; Eliantonio, Potito Zagaglia; Marzioni, Zaldua, D’Amuro. Marcatori: Bruna, Mansour, Borghetti, Giambuzzi, Ambrosini, Costantino, Zaldua, Eliantonio.

Mercato. Se gli affari in entrata, al momento, sono terminati in attesa delle valutazioni di Ciampelli sulla rosa a disposizione, ieri si è piazzato il terzo degli epurati dell’ultimo momento. Nicola Pucci è ufficialmente un nuovo giocatore del Montefano, squadra militante nel girone B di Promozione. Ma il pezzo grosso del mercato è ovviamente Salvatore Mastronunzio, cercato con insistenza dal Calstelfidardo, che vorrebbe approfittare della volontà del calciatore di rimanere in Eccellenza. Anche la Maceratese ha messo gli occhi sulla Vipera, anche se al momento non ha ancora presentato nessuna offerta. Diverse opzioni in ballo per Colombaretti, tra cui Atletico Alma e Fossombrone, mentre Fuglini è andato alla San Marco Lorese.