Il gol del vantaggio per 2-1 di Zaldua
Il gol del vantaggio per 2-1 di Zaldua

Ancona, 25 novembre 2018 - Torna alla vittoria l'Anconitana che serve un rotondo poker (4-1) in trasferta all'Olimpia Marzocca, gara giocata però sul neutro del Diana di Osimo. Nonostante l'assenza di capitan Mastronunzio, la formazione di Nocera ne segna quattro, conquistando la nona vittoria in dieci giornate in rimonta.

Sì, perché pronti via ed è la squadra di Giuliani ad andare sorprendentemente in vantaggio col nono centro stagionale del bomber del campionato Moschini. Un'illusione che per i biancoblù dura appena due minuti. Il tempo che ci mette Piergallini a ristabilire la parità.

Il sorpasso è servito da Zaldua, settimo centro e primo in trasferta, che da pochi passi ribadisce in rete un'acrobazia di Colombaretti sugli sviluppi di un angolo.

Il secondo tempo vede il Marzocca cercare il nuovo pari, mettendo anche alle corde l'Anconitana che capitalizza due calci piazzati. Su una punizione dal limite di Trombetta, Zagaglia è il più lesto ad avventarsi sulla corta respinta del portiere 'di casa' per il terzo gol. Nel finale c'è gloria anche per Venturim che di destro pennella sempre su punizione. Anconitana sempre con quattro punti di vantaggio in classifica sulla Vigor Senigallia.