Una scena dello spettacolo Settanta volte sette
Una scena dello spettacolo Settanta volte sette

Chiaravalle (Ancona), 8 gennaio 2019 - “Settanta volte sette” del collettivo Controcanto sarà in scena al teatro Valle sabato prossimo (ore 21). Si tratta dello spettacolo vincitore dell’edizione 2019 della rassegna Teatri del Sacro ideato. Diretto da Clara Sancricca è interpretato da Federico Cianciaruso, Riccardo Finocchio, Martina Giovanetti, Andrea Mammarella ed Emanuele Pilonero.


“Con Settanta volte sette – spiega la drammaturga e regista – il nostro collettivo affronta il tema del perdono e della sua possibilità nelle relazioni umane. Nella sua gloriosa storia questo concetto ci sembra essere giunto ad un inglorioso epilogo, che lo vede soccombere alla logica, attualmente vincente, della vendetta. Chi perdona sembra sminuire il torto, giustificare l’offesa, mancare di rispetto alla vittima, farsi complice del colpevole. Eppure, il perdono protesta per innescare pensieri diversi, per aprire a logiche nuove; protesta contro l’assunto che al male vada restituito il male. Ci ricorda che dentro la ferita, dentro la memoria del male subito e al di là di ogni convenienza, esiste la possibilità di un incontro. E che questa possibilità non ci sfida dall’alto dei cieli, ma è concreta, laica e umana”.


La voce fuori campo è di Giorgio Stefanori, scene e costumi Controcanto Collettivo con Antonia D’Orsi, luci Cristiano Di Nicola. La stagione è realizzata da Comune e Amat con il sostegno di Regione Marche e Mibact. Biglietti da 10 a 20 euro, alla biglietteria del teatro aperta venerdì (orario 10/12) e sabato (dalle 18): 071/7451020. Info: www.amatmarche.net.