Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
14 giu 2022

Abbandonato sulla panchina dopo un malore: è gravissimo

Piazza Roma, chi era con il bengalese si è allontanato senza dare aiuto

14 giu 2022

Era disteso su una panchina di piazza Roma, in pieno centro, completamente incosciente dopo essere stato abbandonato lì da alcuni connazionali che l’avevano visto accasciarsi e che, raccolto da terra, lo avevano spostato e appoggiato come un pacco sulla panca di legno.

A chiamare l’ambulanza intorno alle 15 di ieri, vedendo quella scena, sono però stati alcuni passanti, una volta compresa che la situazione poteva essere grave e che non si trattava di una persona che, più semplicemente, poteva essersi semplicemente addormentata o che fosse svenuta per qualche istante.

Quella che avevano di fronte agli occhi era una vera e propria emergenza. Sul posto, a sirene spiegate, è arrivata un’ambulanza della Croce Gialla ma, giunti i soccorritori, alcuni bengalesi si sono subito e inspiegabilmente allontanati facendo perdere le proprie tracce.

Altri sono rimasti, ma tenendosi lontani e senza dare alcun aiuto al personale sanitario che rivolgeva loro continue domande per capire cosa fosse accaduto all’uomo, sui 40 anni d’età e anche lui bengalese, per potergli in questo modo prestare cure mirate.

La situazione era infatti drammatica perché la persona continuava a non rispondere come non rispondevano i connazionali dell’uomo che, anzi, stranamente hanno iniziato tutti ad allontanarsi. Solo uno, mimando velocemente un gesto verso il petto, ha fatto intendere che forse l’uomo incosciente sulla panchina poteva soffrire di problemi cardiaci e che il malore poteva essere dovuto ad un infarto improvviso ma, pure lui ha preferito poi scappare.

Il lavoro del personale sanitario è stato quindi complicato non avendo nessuna idea di come mai quell’uomo si trovasse in quelle condizioni. Un aiuto, una testimonianza, sarebbero infatti stati importanti per evitare di perdere tempo nel cercare la giusta diagnosi. Trasportato gravissimo a Torrette, è stato subito trasferito in sala emergenza.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?