Quotidiano Nazionale logo
30 apr 2022

Acconto Tari, scadenza il 16 maggio: ecco cosa fare

Si ricorda che il prossimo 16 maggio scade il termine per il versamento della 1° rata in acconto della tassa sui rifiuti (Tari). Per agevolare il pagamento della TARI, Ancona Entrate invia a casa dei contribuenti l’avviso di pagamento 1° rata Tari 2022 contenente il modello di pagamento PagoPA precompilato o scaricabile utilizzando l’applicativo LINKmate, raggiungibile dal sito istituzionale della società. LINKmate è lo sportello telematico, che eroga tutte le funzioni offerte dallo sportello fisico. I cittadini possono accedere ed utilizzare LINKMate 24 ore su 24, 365 giorni all’anno, usufruendo dei servizi con semplicità, immediatezza, senza scomodità e soprattutto con l’eliminazione delle code allo sportello. È accessibile tramite SPID (Sistema Pubblico di Identità Digitale) o CIE (Carta d’identità elettronica).

Il versamento mediante il modello di pagamento PagoPA può essere eseguito presso qualsiasi sportello postale o bancario, tabaccai abilitati o attraverso i servizi di home banking. Per informazioni e chiarimenti sugli avvisi di pagamento e le eventuali richieste di modifica eo correzione degli stessi, per tutelare la Vostra salute e quella degli operatori dal Covid-19 è preferibile comunicare con il numero verde 800.551.881 attivo dal lunedì al venerdì: orario continuato dalle ore 9 alle ore 19, il sabato dalle ore 9 alle ore 13.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?