Il canadese si trovava nel Bolognese all'insaputa dei famigliari
Il canadese si trovava nel Bolognese all'insaputa dei famigliari

Ancona, 5 novembre 2014 - Atterraggio di emergenza questa sera all’aeroporto di Fiumicino a Roma per il volo partito da Ancona alle sette del pomeriggio. L’aereo, un Atr 42 con 51 persone a bordo tra passeggeri ed equipaggio, è stato colpito da un fulmine al motore destro. Terrore a bordo con l’immediata richiesta alla torre di controllo di Fiumicino per un atterraggio di emergenza.

Immediate sono scattate tutte le procedure con vigili del fuoco e polizia che hanno predisposto le misure del caso.

L’Atr 42 è riuscito ad atterrare e non si registrano feriti, solo tanta paura.

E’ il secondo caso in pochi giorni di atterraggi di emergenza. Pochi giorni fa il volo Ryanair partito da Bruxelles e diretto allo scalo di Ancona ha dovuto chiedere di atterrare a Bologna per un guasto segnalato dalla srumentazione. Una situazione certamente meno drammatica di quella vissuta oggi dai passeggeri diretti a Roma.

 

A causa del maltempo persistente sulla capitale, il volo Tunisi-Roma è stato dirottato sul 'Sanzio' su richiesta del pilota, dove è atterrato senza problemi alle 21.20.