Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
16 mag 2022

Ancona, aggredita dal fidanzato finisce in ospedale

Notte di paura per una lite in strada nata per motivi di gelosia, i residenti hanno chiamato i soccorsi: la donna è stata picchiata

16 mag 2022
featured image
Paura ad Ancona: una donna è stata picchiata
featured image
Paura ad Ancona: una donna è stata picchiata

Ancona, 16 maggio 2022 - L’ha aggredita per gelosia, strattonandola e picchiandola in mezzo alla strada e in piena notte. E’ successo intorno alle 2 di ieri, al Piano, tra via della Montagnola e via Torresi. Lei, una romena di 39 anni, è stata raggiunta dal fidanzato, un coetaneo italiano, che le si è rivolto contro urlandole di non frequentare più gli amici ma di stare solo ed esclusivamente con lei. Nella concitazione della lite, l’uomo è poi andato su tutte le furie, strappandole il telefonino di mano e lanciandolo poi in strada per spaccarlo sull’asfalto.

Non contento, le ha iniziato a tirare anche i capelli e successivamente le ha procurato pure una ferita al labbro, probabilmente dopo averla colpita al volto con uno schiaffo. Il tutto sarebbe durato una ventina di minuti ma per fortuna qualcuno dei residenti si è accorto delle parole urlate nel cuore della notte, in mezzo alla strada, e ha chiamato il numero unico di emergenza 112.

Sul posto sono intervenute tempestivamente una pattuglia dei carabinieri del Radiomobile e un’ambulanza della Croce Gialla. I carabinieri hanno trovato ancora sul posto non solo la donna, ma pure il fidanzato. Il personale sanitario della Croce Gialla ha invece proceduto a prestare i primi soccorsi alla donna, per poi trasportarla al pronto soccorso dell’ospedale regionale di Torrette con un codice verde.

I militari dell’Arma sono riusciti ad ascoltare le versioni fornite dalla coppia, sui fatti accaduti.

La donna ha raccontato che quella era la prima volta che l’uomo dava in escandescenza in quella maniera. Nonostante ciò, alla 39enne è stato spiegato che avrebbe potuto procedere con la denuncia, cosa che, almeno al momento, non avrebbe però intenzione di fare. La donna, soccorsa dal personale del nosocomio, una volta effettuati tutti gli esami e accertamenti è stata poi dimessa.

 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?