Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
17 mag 2022

Amici dello "Stocco", via alle iscrizioni per il vino in abbinamento

17 mag 2022

Tempo di bilanci per il concorso che da dieci edizioni a questa parte incorona il miglior vino da abbinare allo Stoccafisso all’Anconetana. Oltre 1500 etichette hanno partecipato in questi anni al concorso “Vini della Regione Marche in abbinamento allo Stoccafisso all’Anconetana”, organizzato dall’Ordine Cultori della Cucina di Mare “Re Stocco” e ora si aprono le iscrizioni all’edizione 2022. Dieci anni di grandi vini. Non i migliori in assoluto ma quelli che meglio si esprimono al fianco del piatto principe della tradizione culinaria della Dorica. L’edizione 2022 è stata presentata da Bernardo Marinelli oggi al ristorante Il Giardino, tradizionale quartier generale della giuria di qualità che tornerà a riunirsi il prossimo 15 settembre.

"Un concorso iniziato per gioco che è diventato negli anni un appuntamento importante e sentito dalla aziende vitivinicole – ha detto Bernardo Marinelli, presidente onorario di Re Stocco – in questi 10 anni il vino marchigiano è cresciuto in qualità e in appeal ma per quanto riguarda l’abbinamento, è l’annata che può fare la differenza: per questo il risultato non è mai scontato".

Intanto via alle iscrizioni. Le cantine potranno inviare tre bottiglie dell’etichetta partecipante presso la sede di Re Stocco in via Orsi, 4b ad Ancona, previo contatto al numero telefonico 370.1353560. "Anche quest’anno le cantine potranno partecipare in due categorie, bianchi e rossi – ha spiegato Vanessa Ghergo, presidente di Re Stocco – Negli anni abbiamo avuto diverse sorprese soprattutto per quanto riguarda i rossi. Si associano subito alle carni e invece molti riescono a sposarsi felicemente con questo piatto".

Le bottiglie, rigorosamente anonime, saranno servite alla giuria presieduta da Natale Giuseppe Frega, docente di Chimica degli Alimenti e Tecnologie Alimentari all’Università Politecnica delle Marche e presidente della sezione Centro Est dell’Accademia dei Georgofili. Un concorso il cui esito non è mai scontato e che ha avuto, nel tempo, il grande merito di promuovere tante cantine attraverso un’indicazione non scontata nei confronti dei consumatori come l’abbinamento cibo vino più indicato.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?