Quotidiano Nazionale logo
16 apr 2022

Andreea scomparsa, il legale del fidanzato: "Noi la cerchiamo viva, anche con i droni"

L'avvocato Giuliani: "Abbiamo cominciato ricerche per conto nostro in altre zone". Ieri il sopralluogo dei Ris nel casolare

Una immagine di Andreea Rabciuc tratta da Facebook.
C'� un indagato per la scomparsa di Andreea Rabciuc, la 27enne romena campionessa di tiro a segno, residente a Jesi (Ancona), di cui si sono perse le tracce dal 12 marzo scorso nelle campagne di Montecarotto. Si tratta del fidanzato, Simone Gresti, 43 anni. Oggi era stato convocato in caserma, dai carabinieri, a Jesi, come persona informata sui fatti, e per la notifica del decreto di sequestro dell'auto, del cellulare, di un tablet e di vestiti. 
FACEBOOK ANDREEA RABCIUC
+++ ATTENZIONE LA FOTO NON PUO' ESSERE PUBBLICATA O RIPRODOTTA SENZA L'AUTORIZZAZIONE DELLA FONTE DI ORIGINE CUI SI RINVIA+++ ++HO NO SALES EDITORIAL USE ONLY +++
Andreea Rabciuc

Jesi (Ancona), 16 aprile 2022 - Andreea Rabciuc, campionessa di tiro 27enne, è scomparsa da più di un mese, ma il legale del fidanzato - l'unico indagato, per sequestro di persona - assicura che hanno iniziato ricerche parallele a quelle dei Ris, e che cercano la ragazza viva.

Approfondisci:

Andreea scomparsa, a caccia del sangue nell’auto del fidanzato

"Per noi la priorità è trovare Andreea - dice l'avvocato Emanuele Giuliani - E la cerchiamo viva. Ieri abbiamo partecipato, con il nostro consulente al sopralluogo con i carabinieri del Ris nell'area posta sotto sequestro" nelle campagne di Montecarotto (Ancona), poi "in serata abbiamo cominciato delle ricerche per conto nostro in altre zone". Giuliani è il legale di Simone Gresti, il 43enne di Maiolati Spontini indagato dalla Procura di Ancona per sequestro di persona. 

La giovane si allontanò a piedi dall'area ora sotto sequestro dopo un litigio con l'uomo. Gresti è l'unico indagato: la notte tra l'11 e il 12 marzo nell'appezzamento, dove ci sono un casolare diroccato e una roulotte per feste private, era presente anche un'altra coppia, sentita dai carabinieri di Jesi come persone informate sui fatti. 

Le indagini parallele con i droni

Le ricerche sono state condotte sino a tarda notte dalle squadre della Servizi Investigativi srl, che assiste Giuliani, "seguendo anche alcune indicazioni date dal mio assistito". "Continueremo a lavorare anche in questi giorni di festa, anche con l'uso di droni speciali - aggiunge il legale - Ripeto, stiamo cercando una ragazza viva, ma i nostri accertamenti sono a 360 gradi". 

Ad attivare i droni sarà la Servizi Investigativi srl di Andrea Ariola, consulente tecnico della difesa. "Stiamo svolgendo attività di consulenza tecnica - spiega Ariola - ma anche indagini difensive. Stiamo svolgendo un'attività tecnica assieme al Ris, che ieri ha lavorato con molta cura. Ci sono alcune situazioni che analizzeremo nei prossimi giorni, sono stati effettuati molti rilievi e reportage fotografici e video".

Inoltre "forse anche già da domani useremo dei droni in notturna a raggi infrarossi, estendendoci in aree molto ampie". Le ricerche interessano anche le rive di fiumi e torrenti: "cerchiamo una persona viva, ma non si esclude nulla". 
E oltre a questo c'è anche un'attività informativa: "già ieri sera una mia squadra è andata in un locale di Jesi molto frequentato da giovani per raccogliere elementi e informazioni, Insomma - seguita Ariola -, qualunque notizia è utile, chi sa qualcosa parli". 

Il cellulare in mano a Simone

Tra i tanti aspetti da chiarire il fatto che Simone ha tenuto il cellulare di Andreea, quando lei se ne è andata: lui sostiene che la ragazza glielo aveva dato spontaneamente in un gesto di rabbia. Secondo altri invece lo ha trattenuto. Ora l'apparecchio è al vaglio del perito informatico della Procura Luca Russo, insieme a quelli di Gresti e delle altre due persone che erano sul posto. 

Come testimone dovrebbe essere sentito l'ex fidanzato di Andreea, Daniele Albanesi, che era rimasto con lei in rapporti molto affettuosi anche dopo la rottura della loro relazione. È stato lui che ha lanciato molti appelli via social, chiedendo ad Andreea di farsi viva. Andreea che, secondo l'attuale compagno, è "uno spirito libero", abituata ad allontanarsi e far perdere le proprie tracce.


 

 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?