Senigallia, la polizia ha arrestato un uomo per spaccio
Senigallia, la polizia ha arrestato un uomo per spaccio

Senigallia (Ancona), 6 luglio 2019 - Arrestato per droga un 46enne albanese che lavorava come operaio in una struttura recettiva. L’operazione della Squadra Mobile della Questura di Ancona e del Commissariato di Senigallia, coadiuvati dalle Unità Cinofile Antidroga della Polizia di Stato, è stata messa a segno stamattina: l'uomo è stato trovato in possesso di un etto e mezzo di cocaina purissima e 8mila euro in contanti.

Ai clienti, per lo più giovani, vendeva una dose di coca a 100 euro. Gli agenti si sono recati sul posto di lavoro e hanno prelevato il 46enne e lo hanno portato sia nell’appartamento in cui vive con la madre che nella casa di campagna dove convive con la sua compagna, anche lei di origine albanese: in tutte e due le case i poliziotti hanno effettuato la perquisizione, con l’ausilio dei cani antidroga, durata circa 3 ore. Perquisite anche due vetture di sua proprietà: una Mercedes di grossa cilindrata e una Toyota Yaris. In entrambe le auto è stata trovata la droga: nella Mercedes gli agenti hanno rinvenuto 11 involucri di cocaina, due confezioni di mannitolo e numerosissimi ritagli necessari al confezionamento, mentre dentro la Toyota è stato trovato un involucro di cocaina in cristalli e sostanza da taglio, contenuti in un marsupio nascosto sotto il sedile posteriore dell’auto, un bilancino e un macinapepe contenente anch’esso cocaina.