Davide Calvaresi tra gli ospiti della kermesse
Davide Calvaresi tra gli ospiti della kermesse
Il ‘Cinematica Festival’ di Ancona apre il cartellone degli eventi estivi proponendo la prima sezione del suo ricco programma. E’ ‘TouchME’, da venerdì a domenica. L’unico festival italiano e internazionale che si occupa specificatamente della relazione immagine-movimento e del rapporto corpo e nuovi media nelle arti performative, filmiche e visive, vanta ospiti di rilievo: nella prima parte il sociologo Derrick De Keerchove, che parteciperà al talk...

Il ‘Cinematica Festival’ di Ancona apre il cartellone degli eventi estivi proponendo la prima sezione del suo ricco programma. E’ ‘TouchME’, da venerdì a domenica. L’unico festival italiano e internazionale che si occupa specificatamente della relazione immagine-movimento e del rapporto corpo e nuovi media nelle arti performative, filmiche e visive, vanta ospiti di rilievo: nella prima parte il sociologo Derrick De Keerchove, che parteciperà al talk iniziale, la designer Maria Rosanna Fossati, la compagnia Sosta Palmizi e l’artista Ariella Vidach, tra le prime a usare le tecnologie al servizio della performance, la musicista Francesca Badalin, i performer siciliani di Pixel Shapes, e molti altri. Non mancheranno i laboratori di tecniche somatiche, per adulti e bambini, e omaggi ad artisti del passato come quello dedicato a Giacomo Verde.

Tra i talenti marchigiani sarà a ‘Cinematica’ per un laboratorio e per la proiezione del suo corto vincitore del Globo d’oro, anche Davide Calvaresi. Alle artiste del cinema d’animazione, tutte donne e legate alle Marche, è dedicata la mostra ‘Camera Animata’, visitabile sino all’8 agosto (tutti i giorni tranne il lunedì). Curata da Bruno Di Marino, vi si mostreranno le opere delle artiste invitate e ci si confronterà con i bozzetti, i disegni e i pupazzi, anch’essi in mostra, serviti per i loro film. Le artiste sono Beatrice Pucci, Claudia Muratori, Mara Cerri, Magda Guidi e Rosa Foschi. Sarà un percorso tra le immagini di autrici che spaziano dal film all’illustrazione e all’installazione video, utilizzando tecniche diverse: disegno animato classico, grafica computerizzata, animazione di pupazzi e oggetti. L’animazione sperimentale e d’autore italiana conta numerosi talenti, tra cui molti diplomati all’ISA di Urbino eo marchigiani di nascita. Questa prestigiosa scuola e le Marche in generale, sfornano da decenni autori e artisti che hanno avuto risonanza internazionale (Gianluigi Toccafondo, Simone Massi). Ma l’altro primato che ha sia questa scuola sia l’ambito dell’animazione in generale è aver formato molte donne, aspetto non secondario nel campo cinematografico in cui continuano a prevalere i registi maschi.

Annunciata anche la giuria della serata finale della call di videodanza (in agosto): Virgilio Villoresi, Enzo Cosimi e Maria Paola Zedda.