Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
12 mag 2022

Bagarre tra ex fidanzati, calci e pugni al bar

Interviene nel litigio anche l’attuale compagno della donna, il rivale finisce al pronto soccorso. La polizia interviene per riportare la calma

12 mag 2022

Bagarre in un locale, due ex fidanzati si azzuffano davanti ai clienti. È successo martedì, mentre l’uomo si trovava in un locale dov’è stato raggiunto dalla sua ex: i due hanno iniziato a discutere davanti al bancone del bar sulla statale, discussioni legate ad eventi passati che hanno fatto scaldare gli animi fino a che l’uomo è stato colpito dalla ex con spinte e accuse verbali. Durante il litigio sarebbe intervenuto anche il nuovo compagno della donna che avrebbe sferrato un calcio nei confronti dell’ex. L’uomo, dolorante si è allontanato, è salito in auto e ha percorso qualche chilometro prima di fermarsi, ancora dolorante e in preda all’ansia. L’uomo ha chiesto l’intervento della polizia: una volante si è precipitata sul posto è lo ha trovato in attesa dell’arrivo di un’ambulanza che lo ha trasferito al Pronto Soccorso. L’uomo ha dato la sua versione dei fatti ai poliziotti che, subito dopo hanno rintracciato la sua ex per ricostruire l’accaduto. Ascoltato dagli agenti anche il compagno della donna che ha riferito di essere stato colpito durante la lite. L’intervento dei poliziotti ha consentito di riportare la situazione alla normalità, gli interessati si sono riservati di sporgere querela di parte.

Proseguono senza sosta i controlli sul territorio da parte degli uomini del Commissariato che da tempo hanno acceso i riflettori nelle aree più frequentate della spiaggia di velluto, nel tentativo di evitare spiacevoli episodi, ma anche di arginare il fenomeno della detenzione e lo spaccio di sostanze stupefacenti. Controlli che verranno intensificati in vista della stagione estiva quando la Movida si trasferisce dal centro storico al tratto di lungomare compreso tra la Rotonda e il Ponte Rosso.

Già emessa l’ordinanza comunale che prevede il divieto di accesso alla spiaggia dopo la mezzanotte, per evitare atti vandalici ai danni delle attrezzature presenti negli stabilimenti balneari. Tolleranza zero nei confronti di chi somministra alcolici ai minori, un problema quello dell’alcool tra i giovani che la spiaggia di velluto combatte da sempre. Ad aumentare l’organico saranno anche gli agenti della polizia municipale che potranno contare sull’aiuto di tre ausiliari del traffico addetti a controllare i ticket sul lungomare, ma anche le assicurazione e di segnalare eventuali irregolarità nei tratti che dovranno sottoporre a controllo.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?