"Se per qualche motivo non si riuscisse a spostare la fontana nei tempi indicati da Cassio Morosetti ci ritroveremmo con un bel buco di bilancio". La denuncia arriva dal comitato Piazza Libera che chiede il referendum sullo spostamento della fontana dei leoni in piazza della Repubblica. Il nodo sta nelle parole pronunciate dal dirigente comunale Gianluca Della Bella: "L’entrata ( 2 milioni di euro lasciati da Morosetti) è certa perché garantita dal documento giuridico, liquida perché certa nell’importo, ed esigibile perché dipende dalla sola volontà del Comune – ha spiegato -, perciò non è previsto un accantonamento a fondo rischi. "Un’opera così mastodontica non dipende ’solo’ dalla volontà del Comune – rimarcano dal comitato- e spostare di qualche decina di metri la statua di Pergolesi ci è costato due anni di lavori nel cuore di Corso Matteotti".