Lo choc (Foto Ferreri)
Lo choc (Foto Ferreri)

Castelbellino (Ancona), 17 novembre 2020 – Cadavere trovato a terra stamattina all’interno di una proprietà privata, tra due capannoni industriali nella campagna della frazione Pantiere: si tratta di un uomo senza fissa dimora di 55 anni. L’allarme è scattato pochi minuti prima delle 9 quando sono accorsi sul posto, allertati dai proprietari del capannone, automedica, ambulanza della Croce Verde di Jesi e carabinieri.

L’uomo, trovato riverso a terra, aveva ferite al volto compatibili con una caduta a terra, forse dopo un malore. I sanitari purtroppo non hanno potuto far altro che constatare il decesso dell’uomo, avvenuto probabilmente diverse ore prima. All’arrivo del 118 e dei carabinieri ogni ipotesi è stata aperta. Sarà l’autopsia che sarà disposta sul corpo del 55enne senza fissa dimora a chiarire le cause del decesso, al momento si escluderebbero aggressioni e le ferite al volto sarebbero piuttosto compatibili con una caduta avvenuta probabilmente la sera precedente.