Camerano, Ordinanza Comunale per la Riapertura della Gelateria Martini

Il Comune di Camerano emette un'ordinanza per garantire la fruibilità pubblica della gelateria Martini dopo l'incidente in piazza Roma. Deve essere inviata una comunicazione alla Soprintendenza e all'ufficio tecnico comunale.

Camerano, Ordinanza Comunale per la Riapertura della Gelateria Martini

Camerano, Ordinanza Comunale per la Riapertura della Gelateria Martini

Dall’incidente di giovedì scorso in piazza Roma a Camerano, dove alcune travi in legno si sono sganciate dalla gru e hanno sfondato il tetto di palazzo Mancinforte in cui erano in corso i lavori e parti del cornicione sono caduti proprio in piazza, la gelateria sottostante non ha potuto ancora aperto i battenti.

Il Comune ha appena emesso un’ordinanza: "Il Comune ordina all’amministratore di condominio del palazzo storico di realizzare gli apprestamenti di cantiere necessari per garantire la piena fruibilità al pubblico della gelateria Martini. È fatto obbligo a tutti i soggetti interessati di smaltire, secondo le vigenti disposizioni di legge, i detriti derivanti dalle eventuali rimozioni e demolizioni di calcinacci".

Il municipio chiede che prima dell’inizio di futuri lavori di messa in ripristino delle strutture venga inviata comunicazione alla Soprintendenza per i Beni architettonici e Paesaggistici delle Marche ed all’ufficio tecnico comunale: "Ad ultimazione dei lavori i proprietari dovranno fare pervenire una relazione tecnica, redatta da tecnico abilitato alla professione dalla quale si evinca la natura degli interventi effettuati e l’eliminazione di tutti i pregiudizi per la pubblica e privata incolumità".