Giovanni Caruso
Giovanni Caruso

Castelbellino (Ancona), 25 gennaio 2021 – Addio a Giovanni Caruso, uno dei sindaci più longevi d’Italia, per quasi 30 anni e sei legislature consecutive. Si è spento oggi pomeriggio a 89 anni per l’aggravarsi delle sue condizioni di salute. Aveva fondato nel 1975 uno dei movimenti politici più longevi d’Italia la “Torre civica”. Con lui sindaco il Comune più piccolo della Vallesina per estensione territoriale è passato da 1.900 abitanti a 4.500.

Sindaco dal 1975 fino al 2004, Caruso ha guidato lo sviluppo del Comune negli anni del boom economico. L’ex sindaco è ricordato per la chiusura della Cava Berardocco, la realizzazione dello svincolo della superstrada, i vari piani regolatori, la “battaglia” sul cavalca-ferrovia di Pantiere, la realizzazione dei due cavalcaferrovia, la costruzione delle scuole, del museo di Villa Coppetti, del palasport, del bocciodromo, degli impianti sportivi, la ristrutturazione del centro storico, fino alla battaglia contro l'ampliamento della discarica di Moie. Mercoledì, alle 10,30, l’ultimo saluto nella sua Castelbellino.