Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
12 giu 2022

Confartigianato, Sabbatini è il presidente

Confermato alla guida dell’associazione al congresso a cui hanno partecipato anche i vertici nazionali: "E’ la forza della squadra"

12 giu 2022
Il presidente nazionale Marco Granelli e il riconfermato Graziano Sabbatini
Il presidente nazionale Marco Granelli e il riconfermato Graziano Sabbatini
Il presidente nazionale Marco Granelli e il riconfermato Graziano Sabbatini
Il presidente nazionale Marco Granelli e il riconfermato Graziano Sabbatini
Il presidente nazionale Marco Granelli e il riconfermato Graziano Sabbatini
Il presidente nazionale Marco Granelli e il riconfermato Graziano Sabbatini

"Grazie per la fiducia e la stima che mi sono state rinnovate con questa elezione. È una conferma che il lavoro che abbiamo fatto finora è stato apprezzato e condiviso dai nostri associati. Apriamo questa nuova fase con progetti di valore e forti del nostro essere una squadra, per affrontare scelte coraggiose, trasformando le difficoltà in opportunità. Solo facendo sinergia, partendo dai nostri territori, dalle nostre specificità, dalle nostre imprese, dal capitale umano dei nostri imprenditori, potremo costruire il futuro dell’economia e delle nostre comunità".

Queste le prime parole di Graziano Sabbatini confermato presidente della Confartigianato Imprese Ancona-Pesaro e Urbino nell’ambito del 16esimo Congresso dell’associazione che si è tenuto presso il Centro Direzionale in via Fioretti, e alla quale hanno preso parte 97 delegati. L’elezione è avvenuta di fronte al presidente e al segretario nazionali di Confartigianato Marco Granelli e Vincenzo Mamoli.

"Protagonisti nel cambiamento, imprese patrimonio del paese”, il titolo del Congresso che è stato il momento culminante di un percorso che ha portato l’associazione a confrontarsi con le 8 aree territoriali di riferimento sulle priorità espresse dalle imprese, dalle categorie e dai gruppi che compongono Confartigianato Ancona-Pesaro e Urbino. Innovazione tecnologica e digitale, sostenibilità, valorizzazione dei borghi e della cultura come veicoli di crescita, credito, i servizi e il sociale sono stati i temi al centro dei convegni tematici.

"Nonostante le tante difficoltà che vivono oggi i nostri imprenditori riscontro un profondo senso di appartenenza nei confronti della nostra associazione – ha detto Sabbatini – Gli ultimi anni ci hanno messo di fronte a situazioni imprevedibili. Abbiamo cercato di fare e dare il massimo per le nostre imprese e per il territorio. Abbiamo voluto che il percorso congressuale fosse un momento di profondo confronto arrivare ad elaborare le proposte di valore sulle quali imposteremo le azioni future dell’Associazione".

A congratularsi con il presidente Sabbatini, il presidente di Confartigianato Imprese Marco Granelli: "Al presidente Graziano Sabbatini rivolgo le congratulazioni mie e della Confederazione per la conferma alla guida di Confartigianato Ancona – Pesaro e Urbino. La rielezione dell’amico e collega Graziano, componente del Comitato di Presidenza di Confartigianato nazionale, testimonia la qualità dell’impegno profuso in questi anni – ha detto Granelli – Auguro buon lavoro a lui e a tutta la squadra al vertice dell’Associazione impegnata nel compito di rappresentare e promuovere il valore artigiano in un territorio in cui sono protagonisti i piccoli imprenditori che hanno bisogno di nuovo slancio per continuare a creare ricchezza economica e benessere sociale. Non è un momento facile. Appena usciti dall’emergenza della pandemia, dobbiamo affrontare l’impatto sulle nostre aziende del drammatico conflitto nel cuore dell’Europa" ha sottolineato Granelli ricordando però come "è proprio ora che occorre potenziare la capacità di Confartigianato di essere Sistema, di fare squadra, valorizzando in un’ottica di coralità le nostre tante, preziose peculiarità, di puntare sulla prossimità territoriale per trovare soluzioni nuove, condivise ed efficaci in grado di rispondere alle sfide alle quali sono chiamati gli imprenditori. Dobbiamo essere protagonisti nel cambiamento e costruttori di futuro!".

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?