Tragedia a Corinaldo
Tragedia a Corinaldo

Corinaldo, 22 novembre 2019 - 'L8 per il futuro', ovvero 'Da un concerto si torna senza voce non senza vita'. Sono il titolo e il sottotitolo dell'iniziativa che il prossimo 8 dicembre a Senigallia ricorderà, a un anno di distanza, la tragedia avvenuta alla discoteca Lanterna Azzurra di Corinaldo, dove morirono sei persone: cinque ragazzini e una mamma. Non una semplice commemorazione, ma una giornata che intende dare un segnale concreto sul tema della sicurezza nei locali.

Dopo la messa in memoria delle vittime nella Cattedrale (ore 9), il Teatro La Fenice (ore 10.30) ospiterà l'incontro 'Dovere della responsabitità - diritto al divertimento. Il codice etico nelle Marche e le esperienze in ltalia'. Interverranno, tra gli altri, il ministro dell'interno Luciana Lamorgese, il presidente della Regione Luca Ceriscioli e il poeta e scrittore Valerio Magrelli.

Leggi anche Strage di Corinaldo, sgominata la banda dello spray - La procura ha bisogno di altri 6 mesi

Asia Nasoni

Il pomeriggio sarà interamente in mano ai ragazzi. La discoteca Mamamia alle ore 15.30 accoglierà l'evento 'Noicisiamo', assemblea aperta degli studenti a cura di ScuoloZoo. Alle ore 19.30 in piazza Garibaldi spazio a 'Riprendiamoci la musica', appuntamento condotto da Massimo Cirri. Tra i momenti più significativi previsti, 'Mi batte forte il tuo cuore', opera del fotografo e regista Lorenzo Cicconi Massi in ricordo delle vittime, una lettura dell'attrice Lucia Mascino e il concerto di tre rapper: TrediciPietro, Ernia e Rkomi.