Un controllo in una discoteca (foto di repertorio)
Un controllo in una discoteca (foto di repertorio)

Ancona, 23 dicembre 2018 – Giro di vite sui locali notturni dopo i fatti di Corinaldo. Nella notte è toccato ad una discoteca della città che ha passato l'esame sicurezza per le dotazioni previste a garantire l'incolumità del pubblico. L'unica irregolarità trovata è quella legata ad un aspetto amministrativo che nulla ha a che vedere con l'aspetto sicurezza. Nel merito verranno effettuati approfondimenti nei prossimi giorni attraverso l'ufficio commercio del Comune.

Al lavoro una task force tra vigili urbani, polizia, carabinieri, vigili del fuoco e personale della Siae che sono arrivati nel locale poco prima che aprisse, proseguendo il controllo per alcune ore. Il locale è rimasto regolarmente aperto. Erano presenti in discoteca i gestori del locale che appartiene ad una società.

I controlli nei locali adibiti a strutture per l'intrattenimento danzante e non solo solo iniziati nei giorni scorsi, dopo una riunione in Prefettura del comitato per la sicurezza. Le verifiche continueranno anche nei giorni di festa. L'obbiettivo è quello di accertare che le strutture siano a norma ad ospitare il pubblico per evitare che si verifichino altri fatti come quelli accaduti a Corinaldo, alla Lanterna Azzurra, la notte tra il 7 e l'8 dicembre quando sono morte sei persone.