Il sindaco di Fabriano Gabriele Santarelli
Il sindaco di Fabriano Gabriele Santarelli

Fabriano (Ancona), 4 aprile 2020 - Giocano in gruppo a pallavolo al parco incuranti dei divieti e sindaco Gabriele Santarelli interviene in prima persona per interrompere la partita e bacchettare i ragazzini inadempienti. È stato proprio il primo cittadino nel pomeriggio di oggi, sabato, a fermare uno degli esempi di mancata osservanza delle disposizioni restrittive Covid, nella zona del piccolo parco non recintato di via Profili.

"Mentre stavo raggiungendo in auto l'ufficio in Comune per alcune incombenze - rivela Santarelli - ho notato questa scena e non ho potuto fare a meno di intervenire". Il primo cittadino ha spiegato ai ragazzi che le disposizioni valgono per tutti, anche per minorenni e adolescenti, e mai come in questo momento serve tenere alta la soglia dell'attenzione. "Stiamo tutti facendo sacrifici, ma non possiamo mollare proprio ora e disattendere certe misure a cui ci si deve assolutamente a tenere, perché la responsabilità individuale in questo caso diventa responsabilità collettiva. Quanto ai giardini pubblici sono ovviamente tutti chiusi, compresi i tantissimi in città che non hanno recinti o protezioni per l'accesso. Se serve metteremo dei cartelli appositi sugli alberi".