Corrado Bellucci
Corrado Bellucci

Ancona, 31 marzo 2021 - Dai tabulati del cellulare la verità sulla morte del broker. La Procura di Ancona ha chiesto alla compagnia telefonica del consulente finanziario Corrado Bellucci, 43 anni, trovato morto ieri mattina in un dirupo, alla Scalaccia, di avere i dati sulle ultime chiamate fatte e ricevute per risalire in particolar modo a quella in cui una telecamera di una villetta lo ha ripreso alle 7.59 mentre parlava in maniera agitata. Chi c'era dall'altra parte della cornetta? Perché l'uomo sembrava alterato?

La tragedia Corrado Bellucci morto ad Ancona: era disperso da ore

Quella chiamata potrebbe essere legata alla sua morte sulla quale il pm Rosario Lioniello lascia aperte tutte le porte, dal gesto volontario all'incidente. La Procura ha disposto anche l’autopsia sul corpo del 43enne che lavorava da almeno 15 anni alla Bper di Ancona.

L'incarico sarà conferito nelle prossime ore ad un medico legale. Il corpo del broker, sposato e padre di una bambina di pochi anni, è stato trovato ieri attorno alle 12, a valle della falesia a picco sul mare sotto il quartiere di Pietralacroce. Bellucci era un esperto di trekking e conosceva bene qui luoghi.