Covid, l’aumento dei tamponi sta facendo venire alla luce più casi di contagio
Covid, l’aumento dei tamponi sta facendo venire alla luce più casi di contagio

Ancona, 28 settembre 2020 - Positive al Covid due studentesse dell’Ascolano iscritte all’università Politecnica delle Marche di Ancona. In particolare uno dei casi accertati ieri ha riguardato una 24enne di Offida che frequenta le lezioni nell’ateneo dorico e potrebbe essere stata contagiata dal fratello, già infetto con cui ha avuto contatti nei giorni scorsi. Tampone positivo anche per una 21enne di Offida, ugualmente iscritta all’università nel capoluogo anconetano, ma che nell’ultimo periodo ha seguito soltanto corsi online.

Pure nel suo caso potrebbe trattarsi di un cluster domestico, in quanto ha frequentato il cugino già alle prese con l’infezione. Dunque, è sempre alta l’attenzione sul fronte scolastico per cercare di evitare l’insorgere di focolai nei luoghi dedicati all’istruzione, visto che già altre scuole della regione hanno dovuto fare i conti con classi chiamate ai soli corsi online dopo lo spuntare di positività. A fronte dei 24 casi in tutte le Marche riportati ieri dal bollettino del Gores, tre sono quelli della provincia: una 44enne di Montemarciano, un 38enne dentista di Falconara che potrebbe aver contratto il virus dopo essere stato a cena con un caso accertato recentemente e una giovane anconetana. In quest’ultimo caso si tratta con ogni probabilità di un altro cluster familiare, in quanto la ragazza di 19 anni, peraltro totalmente asintomatica, ha avuto contatti con il padre positivo.

Leggi anche Coronavirus, il bollettino del 27 settembre nelle Marche - Francesco Merloni batte il covid, dimesso dall’ospedale

Dagli ultimi dati emerge anche come in regione ci siano contagi forse avvenuti in occasione di conviviali, dove la possibilità di trasmissione è particolarmente elevata. Tra le persone infette rilevate ieri, infatti, c’è una 39enne di Colli del Tronto che otto giorni fa era al pranzo della comunione del figlio, come pure un 59enne di Ascoli Piceno che ha preso parte assieme a familiari al pranzo di gruppo organizzato da un’associazione locale impegnata nella promozione del territorio. Piuttosto bassa la percentuale dei sintomatici: ieri sono stati sette sui 24 complessivi nelle Marche.

a.d.m.