Le storiche mura crollate in piazzale Matteotti
Le storiche mura crollate in piazzale Matteotti

Fabriano (Ancona), 22 febbraio 2021 - Un crollo e uno smottamento a Fabriano in pochi giorni a causa del maltempo della scorsa settimana. I vigili del fuoco del distaccamento cittadino e gli operai del Comune sono intervenuti nella mattinata di domenica per transennare l'area in cui è crollata una parte della parete dello storico convento delle suore Clarisse-Cappuccine.

"Sarà necessario intervenire con somma urgenza per la messa in sicurezza dell'area e scongiurare ulteriori cedimenti. Poi in accordo con la Soprintendenza valuteremo che tipo intervento sarà possibile necessario fare per il ripristino", dice il sindaco Gabriele Santarelli. In particolare si sta verificando la situazione nel piccolo parcheggio da una decina di posti che è stato tra Senato, mentre sono in arrivo nuovi sopralluoghi per capire se potrà essere garantita al 100% o in modo solo parziale l'operatività di un distributore di benzina che insiste a breve distanza dalle mura risalenti al 1.200.

Situazione complicata anche lungo la strada che da Valleremita conduce all'Eremo di Santa Maria di Valdisasso di Fabriano. Un grosso masso, di circa un metro cubo di diametro, si è staccato ed è franato sulla sede stradale. I vigili del fuoco, insieme agli agenti della polizia municipale, hanno provveduto mettere in sicurezza l'area.