Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
8 giu 2022

Dall’Ucraina fino allo Yemen: foto dalle "Frontiere" di guerra

Dal 2 luglio al 28 agosto alla Mole Vanvitelliana torna la rassegna "AnconaFotoFestival". Tanti i fotografi in prima linea che esporranno i loro lavori e che saranno presenti alla rassegna

8 giu 2022

Una lunga estate nel segno della fotografia d’autore, quella capace di catturare in un’immagine un intero mondo, sia esso interiore o ‘pubblico’ (o entrambi, e spesso è il caso migliore). Dal 2 luglio al 28 agosto l’associazione Il Mascherone proporrà alla Mole Vanvitelliana l’"AnconaFotoFestival", rassegna che ormai da cinque anni (il Carlino è Media partner) porta nel capoluogo alcune delle esperienze di fotoreportage (e non solo) più interessanti a livello nazionale. L’edizione 2022 ha come titolo ‘Frontiere’, tema di tragica attualità. "Hanno aderito al nostro invito fotoreporter di notevole esperienza – spiega il presidente del Mascherone, Danilo Antolini – Avremo Ivo Saglietti con la mostra ‘I fantasmi dei Balcani, dedicheremo uno spazio alle ‘Frontiere della Nuova Fotografia’ ospitando il lavoro di Pasquale Palmieri, Ilaria Sagaria, Aurora Carassai, Alessandro Ingoglia e Alice Jankovich. Presente per il secondo anno Giuseppe Cardoni con ‘Vita morte – Rapsodia Messicana’ e Cecilia Mangini, una figura storica della fotografia italiana, morta lo scorso anno a 97 anni, con un lavoro dal titolo ‘PPPasolini’, che ci darà anche modo di ricordare Pasolini nel centenario della nascita".

Antolini cita poi una mostra presentata da Amnesty International della fotografa Rawan Shaif, ‘Yemen: il paese dei vetri infranti e dai sogni distrutti’. "Per l’occasione, ospiteremo per i cinquanta anni di Medici Senza Frontiere una selezione di fotografi dell’agenzia Magnum che hanno lavorato per essa". Molti degli autori saranno presenti il 2 luglio, e i più torneranno in seguito per incontri sui propri lavori. "Per i giorni dal 25 al 28 agosto – aggiunge Antolini – abbiamo pensato ad una iniziativa decisamente innovativa dedicata all’editoria fotografica, e in particolare al settore dei libri autoprodotti. Daremo la possibilità non solo di metterli in vendita ma anche di avere spazio per la loro presentazione. Il 28 ci sarà uno specifico laboratorio a tema: ‘La natura del libro fotografico: riflessioni sui progetti editoriali autoprodotti’, tenuto da Luciano Zuccaccia, massimo esperto nel settore".

Il festival, sostenuto dall’assessorato alla Cultura, da due anni collabora con quello della Fotografia Etica di Lodi e, da quest’anno, con MilanoPhotoFestival, entrambi di livello internazionale. Nelle passate edizioni ad Ancona hanno esposto fra gli altri Dario Mitidieri, Fausto Podavini, Monika Bulaj, Nanna Heitmann, Valerio Bispuri, Ignacio Coccia, Nikita Teryoshin e Giorgio Negro.

r. m.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?