Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
6 lug 2021
6 lug 2021

Doriana Ferretti morta a 60 anni: si schianta contro un albero a Senigallia

Inutili i soccorsi giunti sul posto che non hanno potuto fare altro che constatare il decesso. Nessun segno di frenata sulla strada

6 lug 2021
featured image
L'incidente a Senigallia
featured image
L'incidente a Senigallia

Senigallai (Ancona), 6 luglio 2022 -  Scontro mortale sulla provinciale , la vittima è Doriana Ferretti , 60enne residente a Jesi . Sul posto per i rilievi la polizia stradale di Senigallia, che insieme ai vigili del fuoco si è precipitata sul posto non appena alcuni automobilisti hanno dato l’allarme. Allertata l’eliambulanza che dopo essere decollata ha subito fatto rientro. I pompieri hanno estratto la donna dalle lamiere ma per lei non c’era più nulla da fare . L’incidente si è verificato a poca distanza dal punto vendita ‘Si con te’ di via Capanna, il tratto di strada interessato al sinistro è rimasto chiuso al traffico per consentire soccorsi e rilievi. L’incidente si è verificato alle 16,30 di ieri, quando il traffico sulla provinciale è scorrevole. Secondo gli accertamenti nel sinistro non ci sarebbero altri mezzi coinvolti: la donna avrebbe fatto tutto da sola. Sulla strada i poliziotti non hanno rilevato segni di frenata, a causare l’impatto mortale potrebbe essere stato un malore. La salma è stata rimossa è trasferita all’obitorio dell’ospedale di Senigallia, non sarà sottoposta ad autopsia. Un testimone ha dichiarato agli agenti di aver visto l’auto arrivare diretta e finire contro la pianta, senza effettuare alcuna manovra. La provinciale che collega la frazione con il centro storico è stata più volte teatro di gravi incidenti, anche a causa della scarsa visibilità. Ma questa volta tutto farebbe pensare ad un malore fatale per la sessantenne che ieri ha finito la sua corsa contro un albero.

Un altro incidente mortale sulla spiaggia di velluto che, nelle ultime settimane ha visto diversi decessi. Cinque quelli che si sono verificati sulla spiaggia di velluto a causa di malori dovuti al caldo. Ma sono diversi anche gli incidenti mortali, l’ultimo a Montemarciano dove a perdere la vita sono stati due quarantenni centrati in pieno da un’auto. Un altro grave incidente si era verificato pochi giorni prima sulla provinciale Corinaldese dove un motociclista era stato urtato da un’automobilista che poi si era dato alla fuga. Il centauro, trasferito d’urgenza all’ospedale di Torrette, ha riportato gravi danni ad una gamba e rischia di perderla. L’automobilista è stato denunciato e rintracciato. Un incidente si è verificato anche lunedì pomeriggio lungo via Raffaello Sanzio dove un’automobilista, a causa di una mancata precedenza ha urtato un centauro che fortunatamente non ha riportato gravi ferite.

 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?