La droga e il denaro sequestrati
La droga e il denaro sequestrati

Osimo (Ancona), 7 febbraio 2019 – Oltre 6 chili di marijuana (6,580 per la precisione), mezzo di cocaina e 17.280 euro in contanti. Glieli hanno trovati ieri i carabinieri di Osimo, che hanno arrestato l'albanese.

Nell'immediata periferia del paese i militari hanno notato due persone discutere, salvo poi separarsi all'improvviso alla vista delle divise. Strano. Così i carabinieri hanno chiesto i documenti e il motivo della loro presenza. Il nervosismo manifestato ha fatto scattare la perquisizione. L'albanese aveva addosso diecimila euro in contanti e non sapeva giustificarne la provenienza.

Dalla successiva perquisizione domiciliare, con l’ausilio dell’unità cinofila 'Anita' del Nucleo carabinieri Cinofili di Pesaro, in alcune abitazioni di Tolentino e Porto Sant’Elpidio sono stati sequestrati altro denaro (7.280 euro), la droga, fiutata dal cane in vari locali, ben nascosta e divisa in panetti, con l’occorrente per essere pesata e confezionata.

L'uomo, un artigiano di 30 anni, celibe, è stato tratto in arresto per il reato di detenzione di sostanze stupefacente a fini di spaccio ed è stato rinchiuso nel carcere di Fermo.