Un’App per insegnare ai piccoli pazienti la Carta dei diritti dei bambini in ospedale: è l’iniziativa dell’Associazione ospedali pediatrici italiani (Aopi) e dell’Autorità garante per l’infanzia e l’adolescenza (Agia). Tommy e Ollie sono i nomi dei personaggi protagonisti della App. Proprio attraverso il gioco, e con un linguaggio semplice e accattivante, i piccoli pazienti prenderanno consapevolezza dei loro diritti, durante il periodo delicato della malattia e del ricovero. Il testo della Carta originale è stato riscritto per l’occasione dalla Consulta delle ragazze e dei ragazzi dell’Autorità garante per l’infanzia e l’adolescenza, un gruppo di giovani dai 13 ai 17 anni, in modo da essere facilmente comprensibile dai più piccoli. Da oggi, in ognuna delle strutture che fanno parte di questa rete nazionale (tra cui il Salesi), saranno disponibili coloratissime brochure per spiegare ai bambini tutti i principi contenuti nella Carta.