Costanza ha deposto un uovo nel nido all’interno del campanile di San Floriano, ma la cova stenterebbe a partire. Per la seconda volta in due anni Costanza e Federico, la coppia di falchi che ‘abita’ nella piazza dov’è nato lo ‘stupor mundi’, hanno iniziato nei giorni scorsi i corteggiamenti. Costanza ha iniziato a deporre tardi il 30 aprile, mentre l’anno scorso lo aveva fatto nel giorno della festa della donna. Si attendono altre uova che però per ora non sono arrivati. La cova dovrebbe durare circa un mese. I due falchi e il nido sono seguiti via webcam. Si tratta infatti della prima coppia nelle Marche di falchi pellegrini nidificanti in città e seguiti costantemente da una web cam, grazie alla passione dei falconieri Gianluca Tiroli e Nicola Marasca. Una nidificazione attesa da quattro anni dai falconieri jesini che, nel 2018, hanno avvistato il primo ‘pellegrino’ proprio nella piazza dell’imperatore Federico II. Sono seguiti diversi corteggiamenti l’anno scorso la femmina aveva allestito il nido e deposto le uova per poi però abbandonare il tutto. Si spera che quest’anno sia quello decisivo: nei giorni scorsi i due falchi avevano cominciato ad covare alternandosi ma nelle ultime ore sarebbero altalenanti.