La presentazione dell'iniziativa con il sindaco Signorini
La presentazione dell'iniziativa con il sindaco Signorini

Falconara (Ancona), 13 ottobre 2021 – Torna ‘Birra Gustando al Castello’ da venerdì 15 a domenica 17 ottobre  a Castelferretti. In piazza della Libertà per due giorni si svolgerà la kermesse dedicata alla birra artigianale porterà quattro birrifici del territorio: iDel Gomito di Agugliano, Il Gobbo di Camerano, Carnival di Offida e il Birraformante di Casette d’Ete. I quattro artigiani proporranno le loro birre sotto i gazebo allestiti nella principale piazza del paese dei Ferretti, dove verrà predisposta anche un’area coperta con panche e tavoli per cenare all’aperto con le tante proposte gastronomiche abbinate all’iniziativa. Saranno infatti presenti tre food-truck che porteranno a Castelferretti specialità dalle Marche e dall’Abruzzo. Black Sheep di Silvi Marina proporrà tipicità abruzzesi come gli arrosticini, le pallotte cacio e ova (polpette tipiche di pane e formaggio) e panini con salsicce abruzzesi Dop. La pizzeria Diamante di Recanati sfornerà pizza cotta con forno a legna, mentre Anna Rosa Nisi porterà in piazza della Libertà prelibatezze fritte come le speciali olive ascolane. Partecipa all’iniziativa anche il bar ‘Al Castello’ che arricchirà le serate con la musica dal vivo de I Miuri e il dj set di Massimo Pelosi.
L’iniziativa, organizzata da Confartigianato Imprese Ancona – Pesaro e Urbino in collaborazione con il Comune di Falconara e la Pro Loco Falconamare, aprirà gli stand al pubblico dalle 18 alle 24. La manifestazione è stata presentata ieri al Castello da Luca Casagrande e Giordano Giampaoletti, rispettivamente responsabile territoriale e responsabile fiscale territoriale di Confartigianato, dal presidente della Pro Loco Falconamare Carlo Umberto Rossi e dai protagonisti. A fare gli onori di casa il sindaco Stefania Signorini e l’assessore al Commercio Clemente Rossi.
“La manifestazione è alla sua seconda edizione – ha detto il sindaco Signorini – dopo quella del 2019 che è stata un grande successo. L’obiettivo è quello di replicare il risultato di due anni fa e i presupposti ci sono tutti, specie perché la comunità di Castelferretti è sempre molto recettiva. Il mio ringraziamento va a tutti coloro che hanno partecipato all’organizzazione e in particolare alla Confartigianato”. “Iniziative simili, diffuse sul territorio, sono molto importanti per la ripresa”, ha aggiunto l’assessore Rossi. “Confartigianato tiene al territorio e alle imprese che vi operano – è stato il commento di Casagrande – e piazza della Libertà, il salotto di Castelferretti, si presta bene a valorizzare le nostre eccellenze e a tornare alla convivialità, sempre nel rispetto delle regole. Abbiamo scelto birrifici marchigiani che abbiamo abbinato a specialità gastronomiche con grande affinità. Grazie all’amministrazione comunale che ci ha supportato e alla Pro Loco Falconamare che ha messo a disposizione le sue strutture”. “L’edizione 2019 è andata oltre le aspettative – ha dichiarato Paolo Ragni, del Birrificio del Gomito – e sono convinto che Castelferretti risponderà bene anche quest’anno”. “E’ una manifestazione che è stata molto apprezzata – ha aggiunto Ughi del Bar al Castello – e a Castelferretti ci voleva proprio, ora che veniamo fuori da un periodo tanto buio”.