Ambulanza
Ambulanza

Falconara (Ancona), 8 luglio 2019 - Fa il bagno e un malore rischia di farlo annegare. Paura ieri mattina a Rocca Priora dove un anziano si trovava al mare per trovare un po’ di refrigerio dal caldo che ha toccato temperature record in una giornata da bollino rosso. L’uomo, 80 anni, è stato visto da alcuni bagnanti che era in difficoltà in acqua: annaspava muovendo male le braccia e stava bevendo acqua. Erano circa le 9. Qualcuno ha avuto la prontezza di tuffarsi subito e raggiungerlo per aiutarlo e portarlo fuori dal mare. L’anziano si trovava in un tratto di spiaggia libera, dove non era attivo il servizio di salvamento in acqua come predisposto invece in altri tratto limitrofi e negli stabilimenti balneari lungo la costa.

Una fortuna per lui che non fosse solo. Dalla spiaggia è stato chiamato il 118 e sono arrivate sul posto sia l’automedica con l’equipaggio specializzato nelle emergenze di 118 e una ambulanza della Croce Gialla di Falconara. L’anziano, all’arrivo dei soccorritori sanitari, era stato già portato sull’arenile, e non era cosciente.

Sul posto sono stati valutati i suoi parametri vitali e i sanitari lo hanno stabilizzato per poi portarlo in pronto soccorso con un codice di massima gravità all’ospedale di Torrette. Lì è stato ricoverato in gravi condizioni. L’uomo avrebbe avuto il malore perché già affetto da alcune patologie relative alla sua età. L’intervento tempestivo del bagnante ha evitato un epilogo ben più tragico. La settimana scorsa, in un tratto di spiaggia libera a Collemarino di Ancona, è andata diversamente ad una 65enne di Polvergi, trovata morta in acqua a tarda sera.