RIONE ADRIATICO I carabinieri stanno indagando sulla truffa all’anziana
RIONE ADRIATICO I carabinieri stanno indagando sulla truffa all’anziana

Ancona, 1 giugno 2017 - Elegante, gentile e raffinata. Questo l’identikit della truffatrice che è riuscita a portare via 15mila euro in denaro e gioielli ad un’anziana. L’episodio si è verificato nella serata di martedì quando la donna ha suonato al campanello di un appartamento in zona rione Adriatico. Al citofono ha risposto un’anziana che, senza immaginare che quella donna potesse essere in realtà una truffatrice, ha aperto tranquillamente sia il portone che la porta di casa.

La signora è così entrata nell’abitazione dell’anziana e ha iniziato a chiacchierare cordialmente chiedendo di poter vedere alcune stanze con la scusa di proporle poi dei servizi di tipo assicurativo. In realtà, la truffatrice ne ha approfittato per visionare dove l’anziana tenesse denaro e gioielli e, man mano, è riuscita senza farsi notare a prenderli. Del furto, l’anziana non si è accorta affatto fino a quando, l’elegante signora, non ha lasciato l’appartamento portando via con sé il cospicuo bottino.

Quando l’anziana ha notato i cassetti aperti, si è però subito affacciata alla finestra notando la donna che saliva a bordo di un’auto alla cui guida vi era un complice. Immediata la telefonata al 112 e l’arrivo sul posto di una pattuglia dei carabinieri del Norm. I militari dell’Arma, raccolta la descrizione della truffatrice e il tipo di auto sulla quale era fuggita, hanno subito iniziato a perlustrare il territorio. Ricerche che sono proseguite fino a tarda sera ma, purtroppo, senza alcun risultato. I due complici sono infatti riusciti a far perdere definitivamente le proprie tracce. Il consiglio è dunque quello di non aprire mai a sconosciuti e, tantomeno, di farli entrare in casa dato che la coppia di «Bonnie and Clyde» potrebbe tornare ad agire già nelle prossime ore.