Famiglie in difficoltà, aiuto Caritas per sostenere la formazione dei giovani

Riparte "Scuola & dignità" che prevede buoni da cento euro per alunni di medie e superiori.

Famiglie in difficoltà, aiuto Caritas per sostenere la formazione dei giovani

Famiglie in difficoltà, aiuto Caritas per sostenere la formazione dei giovani

Torna il progetto "Scuola & dignità" della Caritas Diocesana di Fabriano-Matelica. Obiettivo: fornire aiuto economico alle famiglie in difficoltà sostenendo la formazione delle nuove generazioni nell’acquisto di libri e materiale didattico. Per la ripresa del nuovo anno scolastico, infatti, Caritas eroga un aiuto economico, in buoni spesa, fino a 100 euro per ogni alunno/a delle medie o superiori. Sono a disposizione 12mila euro per una platea di 120 studenti.

"Tramite i nostri centri di ascolto - spiega Gian Luigi Farneti della Caritas - ci rendiamo conto, quotidianamente, di come molte famiglie vedano contrarsi il proprio reddito a causa degli effetti del protrarsi di questa crisi socio-economica e non vorremmo che siano i più piccoli a pagarne le conseguenze. L’iniziativa, quindi, è nata per contrastare la povertà educativa, un fenomeno in costante aumento in Italia ed è finanziata grazie ai fondi del 8xmille alla Chiesa Cattolica destinati alla Caritas di Fabriano-Matelica. In particolar modo, si tratta di un intervento a sostegno di quella platea di alunni residenti nel territorio della Diocesi che frequentano la scuola secondaria di I grado o la scuola secondaria di II grado". Chiunque sia interessato può recarsi nei centri di ascolto di via delle Fontanelle a Fabriano o al Bivio Montelago di Sassoferrato. Il progetto avrà termine con l’esaurimento dei fondi disponibili. Il requisito, oltre la residenza, è quello di avere un Isee familiare non superiore a 9.360 euro.