Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
24 mag 2022

Favorì l’immigrazione clandestina Arrestato un sessantenne di Genga

Era ricercato da tempo ed era gravato da un ordine di cattura: era già noto anche per truffa e bancarotta

24 mag 2022

Favoreggiamento dell’immigrazione clandestina: arrestato a Genga sessantenne italiano da tempo ricercato.

Gli agenti della squadra di polizia giudiziaria del commissariato di Fabriano, dopo attente ricerche, hanno rintracciato il sessantenne che era gravato da un ordine di cattura e ricercato dall’autorità giudiziaria dopo la condanna per il reato di cui è stato ritenuto responsabile in via definitiva.

L’uomo, da tempo irreperibile, era ricercato dalle forze dell’orine per conto dell’autorità giudiziaria per concorso in favoreggiamento dell’immigrazione clandestina, reato che si è protratto per oltre due anni.

Avviate le indagini gli investigatori del commissariato fabrianese, coordinati dal commissario Moira Pallucchi, nelle ultime ore, dopo aver scoperto alcuni luoghi frequentati nell’ultimo periodo dal sessantenne, lo hanno sorpreso in località Camponocecchio di Genga dove pensava probabilmente di poter starsene tranquillo.

Già noto alle forze di polizia per i suoi precedenti in materia di falso, contraffazione di documenti, sostituzione di persona, truffa e bancarotta fraudolenta, il sessantenne è stato arrestato dai poliziotti e portato dopo gli accertamenti del caso alla casa circondariale di Monteacuto di Ancona, dove dovrà espiare una pena pari a sei anni di reclusione.

Ma non è finita qui perché il sessantenne per gli stessi fatti dovrà pagare anche una multa record che ammonta a 2 milioni e 745mila euro.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?