Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
29 lug 2022
29 lug 2022

Fidanzatini rapinati in spiaggia: due catturati

Coppia aggredita alle tre di notte, quattro balordi fuggono con i loro borselli. I carabinieri del radiomobile fermano e arrestano due ventenni

29 lug 2022
I carabinieri davanti alla spiaggia di Falconara
I carabinieri davanti alla spiaggia di Falconara
I carabinieri davanti alla spiaggia di Falconara
I carabinieri davanti alla spiaggia di Falconara
I carabinieri davanti alla spiaggia di Falconara
I carabinieri davanti alla spiaggia di Falconara

Cercavano un po’ d’intimità in spiaggia. E invece hanno trovato una banda di balordi che li ha assaltati rubando loro tutto ciò che avevano. Senza però fare i conti con la prontezza dei carabinieri che li hanno acciuffati in breve tempo. Un mercoledì sera da dimenticare per due ragazzi di Falconara. Erano circa le tre. Pensavano in cuor loro che a quell’ora non ci sarebbe stato nessuno in spiaggia a rompere quell’idillio amoroso. Si sbagliavano. Si sono visti spuntare dagli ombrelloni quattro ragazzetti: "Scusa hai da cambiare? Dobbbiamo comprare le sigarette". Il tempo di fare la mossa per estrarre il portafogli e si sono ritrovati subito minacciati.​

I due ragazzi presi di mira hanno reagito chiedendo di essere lasciati in pace: non avevano granché da offrire. E’ a quel punto che il quartetto, innervosito dall’atteggiamento della coppia si è accanito ancora di più, accerchiandoli minacciosamente e lanciando in acqua le loro scarpe. Il finale è stato il peggiore immaginabile: i due ragazzi sono stati rapinati dei loro borselli. La banda a quel punto è scappata velocemente, tentando di fare perdere le tracce in spiaggia. I quattri sono infilati in uno dei sottopassi che dal mare conducono alla Flaminia, sotto la linea ferroviaria. Alla richiesta di aiuto giunta al 112 Nue, è immediatamente intervenuta in soccorso dei due giovani vittime della rapina la pattuglia della sezione radiomobile della Compagnia Carabinieri di Ancona che, dopo aver raccolto i primi elementi utili all’identificazione dei rapinatori,​ si è messa subito sulle loro tracce, rintracciando due di loro. Una volta compreso di essere ormai con le spalle al muro, i due aggressori hanno inutilmente tentato la fuga​ lungo la battigia, ma i carabinieri del Radiomobile li hanno raggiunti e immediatamente bloccati.

Durante la perquisizione è stato rinvenuto il borsello rapinato poco prima alla ragazza mentre quello asportato al ragazzo era già stato abbandonato durante la loro fuga.

I due giovani,​ entrambi residenti in zona, di 20 e 22 anni,​ con vari​ precedenti di polizia per reati della stessa indole, d’intesa con il magistrato di turno, sono stati tratti in arresto per rapina e sono stati collocati presso la casa circondariale di Montacuto, in attesa della convalida del provvedimento, mentre proseguono le indagini dell’Arma per l’individuazione degli altri componenti della banda.

Fondamentali in questo senso potrebbero essere le descrizioni rese dalle vittime dell’aggressione, a seguito della quale la giovane coppia non è comunque rimasta ferita.

a.mas.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?