Focolaio Covid in casa di riposo (foto Ansa)
Focolaio Covid in casa di riposo (foto Ansa)

Fabriano, 2 novembre 2020 - Primi due decessi all'interno della Casa di riposo Vittorio Emanuele II Santa Caterina di Fabriano dopo l'esplosione del cluster Coronavirus e la trasformazione del plesso in una sorta di ospedale Covid. Un'anziana di 92 anni e una di 90, entrambe con un quadro clinico da tempo molto complicato, sono spirate all'interno della struttura a distanza di poche ore l'una dall'altra nella tarda mattinata di oggi, lunedì. Sei in tutto i decessi oggi nelle Marche secondo il bollettino di oggi 2 novembre

Nel bollettino quotidiano del Gores, invece, compaiono altre due anziane fabrianesi di 89 e 91 anni, decedute domenica in due ospedali diversi, che invece non erano tra le ospiti della struttura.

Intanto tra domani e martedì dovrebbe tornare a regime il numero degli operatori sanitari alla Rsa dove sono stati contagiati quasi tutti i 55 anziani, la stragrande maggioranza dei quali è tuttora ospitata in struttura. "Alle cinque persone rimaste in servizio dell'organico decimato dal virus e dalle malattie - spiega il presidente della Rsa, Giampaolo Ballelli - si stanno aggiungendo otto nuove oss professionali assunte durante l'emergenza".

A Jesi è deceduta un'anziana di 86 anni alla casa di riposo Vittorio Emanuele II.