Quotidiano Nazionale logo
4 mag 2022

Frana Roncitelli, finalmente i lavori

L’assessore Regine: "L’intervento inizierà ai primi di giugno nella parte bassa, si tratta della prima tranche"

Conto alla rovescia per l’avvio dei lavori di sistemazione della frana di Roncitelli. Dopo trent’anni l’attesa sembra essere finita. Il Comune ha aperto il bando per l’affidamento dei lavori che dovrebbero partire a inizio giugno. Un problema annoso, quello della frana, che grava non solo sulla frazione senigalliese ma anche sulla viabilità di collegamento tra il mare e l’entroterra. La sistemazione della frana prevede due distinte tranche perchè due sono i movimenti franosi. A partire tra un mese sono i lavori per la sistemazione della frana inferiore per cui il Comune ha ottenuto un finanziamento dalla Regione di 300mila euro. "Finalmente ci siamo, il cantiere per la sistemazione della frana di Roncitelli sta per partire - annuncia l’assessore ai lavori pubblici Nicola Regine - la progettazione del lavoro è stata completata e manca solo l’esecuzione. Si tratta per primo blocco di interventi, quello che riguarda la frana inferiore. Il bando di gara si chiude il 18 maggio, subito dopo ci sarà l’appalto e quindi il via al cantiere. Direi che potrà partire entro i primi di giugno. Si tratta di opere ormai in dirittura di arrivo perchè progetti già finanziati e che anzi devono iniziare categoricamente, pena la perdita del finanziamento". La sistemazione della frana inferiore avverrà attraverso un intervento di consolidamento della scarpata attuato attraverso un’opera di ingegneria ambientale che prevede vari terrazzamenti. Il cantiere è stato pensato per impattare il meno possibile anche con la viabilità. "I lavori sono stati progettati per rendere comunque fruibile la viabilità - assicura l’assessore Regine - anche con il cantiere verrà mantenuto l’attuale senso unico di marcia, ipotizzando la chiusura del tratto stradale in questione solo una settimana, lo stesso necessario". Dopo il primo cantiere, che porterà alla sistemazione della frana inferiore, occorrerà passare anche alla seconda tranche, quella che interessa la frana superiore, intervento molto più complesso e articolato. Per questa seconda opera il Comune è in attesa di conoscere l’esito di un bando cui ha partecipato per ottenere un finanziamento. La sistemazione della frana superiore sarà più impegnativa perchè si basa su interventi attraverso una palificata alta circa 80 metri. Quando anche questo secondo step muoverà i primi passi, l’annoso problema della frana di Roncitelli potrà dirsi definitivamente risolto.

Giulia Mancinelli

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?