L’imprenditore Francesco Merloni compirà 95 anni a settembre
L’imprenditore Francesco Merloni compirà 95 anni a settembre

Fabriano (Ancona), 28 agosto 2020 - Da pochi giorni era tornato dalla casa estiva di Porto Cervo, accusando qualche sintomo febbrile e lieve malessere e così ieri mattina si è optato per il trasferimento nel reparto malattie infettive dell’ospedale regionale di Torrette. Sintomi da Covid per l’ex ministro e capitano d’azienda di lunghissimo corso Francesco Merloni che tra pochi giorni taglierà il traguardo dei 95 anni, portato ieri mattina al nosocomio anconetano per approfondire esami e accertamenti.

LEGGI ANCHE Merloni, contagio familiare. Positivi anche figlio e moglie

"Le sue condizioni sono buone", il messaggio in forma riservata che filtra da fonti vicine ai Merloni, in queste ore comunque piuttosto concitate per la famiglia simbolo dell’epopea industriale fabrianese. Gli esami clinici, infatti, sarebbero estesi anche alla moglie Cecilia Lezzerini che ha ugualmente trascorso un periodo di villeggiatura in Sardegna insieme al marito, pur non manifestando problemi di temperatura corporea.
 

Al momento, insomma, il quadro clinico del presidente onorario del colosso Ariston Thermo sarebbe complessivamente sotto controllo senza la necessità di ricorrere a terapie particolari e di carattere invasivo, ma ovviamente ci saranno da attendere gli sviluppi delle prossime ore e gli esiti di ulteriori esami effettuati direttamente nella struttura sanitaria dove è stato trasferito.

Di sicuro l’ingegnere sa come tenere duro, tanto che ieri, subito dopo il ricovero, ha avuto modo di conversare al telefono con i suoi contatti più stretti per rassicurarli in prima persona, evidenziando la solita lucidità e confermando una tempra da vero fuoriclasse. La febbre sarebbe, appunto, iniziata a comparire ad inizio settimana, dopo il rientro dalla Sardegna dove, come ogni estate, i coniugi Merloni trascorrono alcuni giorni (o in qualche caso settimane) per rigenerarsi in riva al mare e all’interno della loro proprietà in Costa Smeralda.

"L’ingegnere è sempre stato molto attento alla sua salute e a seguire tutte le precauzioni Covid necessarie", rilevano dall’entourage della dynasty imprenditoriale, sottolineando come il quasi 95enne ex ministro sia stato in ottime condizioni anche durante il periodo clou della pandemia, seguendo il suo abituale rigido protocollo sulla sana alimentazione e una moderata ma costante attività fisica in particolare attraverso le amate passeggiate all’aria aperta.
 

Insomma, pur nell’inevitabile preoccupazione del momento, dagli amici e collaboratori di vecchia data dell’industriale tanta è la speranza che la forte fibra di Merloni superi anche questa asperità e magari si possa celebrare il prossimo mese nel modo migliore il compleanno di una figura a cui è particolarmente legata la città della carta e nota ben oltre i confini fabrianesi anche per i suoi trascorsi nelle istituzioni.