Celebrati in segreto i funerali della piccola Alessia
Celebrati in segreto i funerali della piccola Alessia

Ancona, 21 agosto 2014 - I funerali di Alessia, la bimba di un anno e mezzo uccisa dal papà Luca Giustini domenica scorsa con cinque coltellate, sono stati celebrati in gran segreto questa mattina in un cimitero di Ancona. Il corpicino è stato prelevato attorno alle 9 dall'obitorio di Torrette, dove si trovava dopo l'autopsia dell'altro giorno, e sarebbe stato trasferito in una piccola bara bianca nel cimitero di Tavernelle dove si è svolta una funzione religiosa alla presenza di poche persone. Intanto è in corso l'udienza di convalida del Gip all'ospedale di Torrette dove Giustini è ricoverato nel reparto di psichiatria. L'uomo resta in preda a un delirio ed è sedato.