Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
7 mag 2022

"Gli adolescenti si sentono liberi da ogni controllo"

7 mag 2022
Alessandro Sartarelli della E20 Divertenti
Alessandro Sartarelli della E20 Divertenti
Alessandro Sartarelli della E20 Divertenti
Alessandro Sartarelli della E20 Divertenti
Alessandro Sartarelli della E20 Divertenti
Alessandro Sartarelli della E20 Divertenti

"Da anconetano spero di poter tornare presto a organizzare eventi nella mia città. Ormai da un po’ di tempo mi sono spostato su altre piazze, dove sono consentite altre tipologie di serata. Al momento non ho niente in programma ad Ancona, mi sto muovendo in altre città, ma spero sempre di trovare le giuste condizioni per riprendere a organizzare anche qui". A parlare è Alessandro Sartarelli di E20 Divertenti, da moltissimi anni protagonista con i suoi eventi della movida non solo anconetana ma marchigiana, in grado di portare tantissime persone grazie a musica di qualità, marketing mirato, proposte esclusive e accurata selezione del suo pubblico. Riguardo le dichiarazioni del questore Capocasa sottolinea che il purtroppo il connubio tra alcol e ragazzi molto giovani può essere assai pericoloso e anche lui in passato ha dovuto potenziare la security e la selezione all’ingresso per non avere brutte sorprese. "Al momento mi rivolgo a un target più adulto, dai 25 anni in su – prosegue – ma quando si ha a che fare con adolescenti che si sentono liberi dai controlli per alcune ore bisogna alzare la guardia e non lasciare nulla al caso. Basta poco per passare dal divertimento al pericolo e l’alcol deve essere somministrato con grande responsabilità".

Sul fatto poi che il capoluogo dorico ultimamente non offra molte iniziative per il pubblico in una fascia di età dai 16 ai 25 anni Sartarelli alza le spalle. "E’ vero, ci sono pochi eventi nella mia città – ammette – ma questo deve essere da stimolo per proporre qualcosa di nuovo. Non ci dimentichiamo che Ancona è capoluogo di regione, dovrebbe fare da traino alle altre città e invece spesso si è costretti ad andare in altre piazze per trovare movida e divertimento". Intanto lui il prossimo party lo ha organizzato a Civitanova Marche. Si chiama "Maracaibo" e si terrà il primo giugno in apertura della stagione estiva del locale Madeira. Una proposta originale, una notte italo-brasiliana con cena-spettacolo, buffet e balli caraibici fino a tarda notte. Sartarelli in passato ha organizzato eventi anche sulla Riviera del Conero prima del lungo stop imposto dal Covid. "Ora siamo pronti a ripartire, siamo carichi – dice – speriamo che anche Ancona dimostri questa voglia di divertimento, sempre in sicurezza e senza esagerare".

Ilaria Traditi

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?