Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
9 giu 2022

"Gruppo esperto per cinque obiettivi"

9 giu 2022

Giorgia Fabri, perchè ha scelto di candidarsi a sindaco?

"Il confronto con la comunità, che abbiamo sempre portato avanti in questi 10 anni, e la dialettica interna al movimento che ha sostenuto le amministrazioni Principi hanno fatto emergere un nucleo di persone a sostegno della mia figura che ha posto al centro la consapevolezza di quanto di buono è stato fatto unita all’energia per continuare a costruire il futuro del nostro Borgo. Mi sono accorta che i miei progetti per Corinaldo continuavano a fiorire. Alla fine esserci è stato qualcosa di naturale".

Quale sarebbe il valore aggiunto suo e della sua lista per Corinaldo?

"Consapevolezza, concretezza e competenza. La nostra squadra può contare su persone di grande esperienza amministrativa che garantiranno velocità e concretezza all’azione amministrativa ma ci sono anche figure di grandissima qualità e competenza, nuove all’impegno amministrativo, con energia ed entusiasmo straordinari. Il nostro quid in più sono le idee e le visioni future di un gruppo eterogeneo di persone dalle grandissime qualità sopra una solida struttura competenza amministrativa".

Quali sono i punti cardine del suo programma elettorale?

"Abbiamo tradotto il nostro programma in 5 parole chiave. Accogliente, con un piano per l’infanzia e per la terza età, azioni di orientamento per giovani e iniziative di cura e sicurezza per le famiglie. Sostenibile, agendo sul tema dei rifiuti, dell’energia, del verde pubblico. Produttiva, grazie a una nuova sinergia fra i settori economici. Digitale, per garantire a tutti l’accessibilità a servizi ed infrastrutture alle imprese. E bellezza, intesa come cultura che passa attraverso l’attenzione quotidiana per la cura del borgo".

Se sarà eletta, quale sarà il primo atto cui metterà mano?

"Prima di tutto la coesione sociale. Lavoreremo con l’obiettivo di ricomporre, soprattutto dopo la pandemia, le relazioni di comunità e favorire una comunità sempre più energeticamente autonoma e digitale".

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?