Osimo, 6 aprile 2018 - Si stavano preparando a una rete di spaccio lungo la Riviera del Conero tra Numana, Sirolo e Porto Recanati. Con la droga comperata nel supermarket dell’hotel House.

Proprio lì vicino l’altra notte, poco dopo le 23.30, la loro Volkswagen New beetle è stata fermata con i due a bordo.

Dal controllo sono saltati fuori un involucro di colore verde contenente mezzo chilo di marijuana appoggiato sul sedile posteriore e un altro con 2,7 grammi della stessa sostanza nella tasca del giubbotto indossato dal ragazzo. I militari del Norm di Osimo, in stretta collaborazione con quelli della stazione dei Carabinieri di Porto Recanati, li hanno arrestati tutti e due per detenzione illegale ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti: B.A.M.H., 24enne tunisino, e M.A., 22enne nata in Ucraina e residente a Rionero di Vulture in provincia di Potenza, uno residente e l’altra domiciliata a Porto Recanati.

Ai due sono stati concessi i domiciliari